Viber sospende momentaneamente il supporto all’app per Windows 10

Conoscete Viber, una dei primissimi software a supportare la tecnologia di chat e VOIP su Android e iOS? Proprio questa applicazione, ormai sviluppata anche sottoforma di universal app per Windows 10, ha visto la sospensione del supporto alla piattaforma unificata di Microsoft.

Un rappresentante di Viber, in un’email inviata a un utente interessato alla questione, secondo quanto riportato dal portale tedesco di WindowsArea.de, avrebbe comunicato l’intenzione della software house di porre un blocco all’invio di nuovi aggiornamenti dell’applicazione per Windows 10, per un periodo di tempo “da definirsi”.

L’email riporta quanto segue:

Al fine di riorganizzare le nostre limitate risorse nel più efficiente modo possibile, abbiamo deciso di sospendere qualsiasi aggiornamento per Windows Phone 10 e Windows 10 fino a ulteriori notizie.

Non abbiamo attualmente pianificato nuove versioni della nostra applicazione. Sarà comunque nostra premura comunicarvi eventuali cambiamenti di programma.

Ci scusiamo per l’inconveniente.

Nonostante il contenuto del messaggio lasci intendere un possibile cambio di rotta, sembrerebbe che, almeno per il momento, gli utenti di Viber che sfruttano l’OS di Microsoft dovranno accontentarsi dell’attuale release. Ciò sorprende soprattutto a causa della sempre frequente distribuzione di aggiornamenti da parte dell’azienda, la quale ha rilasciato a Gennaio la sua ultima versione.

In ogni caso, il servizio offerto da Viber rimane completamente funzionante: speriamo solo che questa affermazione possa continuare a valere anche nei mesi a venire…

Applicazioni