Samsung Galaxy: Android 9 Pie sarà rilasciato su tutti questi smartphone

Su quali smartphone Samsung Galaxy Android 9 Pie sarà rilasciato? Ce lo dice direttamente l’azienda tramite la sua App ufficiale Samsung Members, sono ben 11 i dispositivi.

Proprio ieri Samsung ha iniziato ad aggiornare Galaxy S9 e Galaxy S9+ ad Android 9 Pie – anche in Italia – con la dismissione della Samsung Experience e l’avvento della nuova e ridisegnata Samsung One UI. La stessa sarà anche alla base dei nuovi Galaxy S10 e Galaxy S10+ ma, almeno per oggi, parliamo di smartphone già ufficiali.

Diversi i cambiamenti e le novità, compresa anche la rimozione di diverse impostazioni che gli utenti non utilizzavano più o semplicemente, Samsung ha deciso di automatizzarle per sfoltire la sua interfaccia utente.

Qualora vi servisse sapere di una specifica funzione, se è stata aggiunta o rimossa, vi basterà consultare il changelog che abbiamo tradotto per voi:

L’interfaccia utente è stata aggiornata con la Samsung One UI basata su Android 9 Pie;

One UI ti offre Android Pie, con nuove interessanti funzionalità ed un aspetto completamente nuovo basato sul feedback degli utenti di Samsung e Google.

Samsung consiglia di eseguire il backup dei dati importanti per tenerli al sicuro prima e dopo l’aggiornamento.
Alcune app, tra cui Calcolatrice, Samsung Internet, Samsung Health, Samsung Notes, Samsung Members e Samsung Pay, devono essere aggiornate singolarmente dopo aver aggiornato il sistema operativo. Ci penserà il framework Galaxy Apps.

Galaxy S9

Ecco cosa c’è di nuovo nel nuovo aggiornamento.

L’interfaccia utente:

Nuovi contenuti, impostazioni ed altre informazioni sono state riorganizzate per farti mantenere concentrato sull’attività in corso.
– Gli elementi interattivi sono stati spostati nella parte inferiore dello schermo in modo che siano sempre a portata di dito.
– Nuovi modelli e funzionalità come la modalità Notte aiutano a tenere gli occhi a proprio agio.

Notifiche:

Puoi rispondere ai messaggi direttamente nel pannello delle notifiche alla ricezione della notifica.
– Le miniature delle immagini sono incluse nella lista delle notifiche dei messaggi.
– Nelle impostazioni di notifica di un’app, tocca lo switch una volta per attivare o disattivare tutte le notifiche in una categoria.

Tastiera Samsung:

Sono disponibili nuovi emoji Unicode 11.0 supportate dalla tastiera aggiornata.
– Il nuovo tema adattivo cambia l’aspetto della tastiera in base ai colori dell’app circostante.
– La tastiera mobile (o ad una mano) è disponibile in tutte le app e ha nuove impostazioni per le dimensioni e la trasparenza.
– È possibile impostare un tocco personalizzato e tenere premuto un tasto impostandone il ritardo nella ripetizione.

Salute del dispositivo (in passato Manutenzione del dispositivo):

– La modalità prestazionale è stata ottimizzate ed integrata nella modalità di risparmio energetico.
– Il pannello Edge richiamabile all’occorrenza per la manutenzione del dispositivo è stato rimosso.

Visualizzazione sempre attiva:

Sono stati aggiunti nuovi stili di orologio, inclusa l’opzione per mostrare un calendario con la pianificazione nella Lock Screen.
– Le informazioni di ricarica tramite cavo e – dove previsto – tramite Wireless sono state aggiunte per farti sapere quanto tempo è rimasto fino alla ricarica completa.
– È possibile visualizzare la visualizzazione sempre attiva ogni volta che lo schermo è spento (always on), oppure è possibile impostarlo per mostrare per 30 secondi quando si tocca lo schermo per un risparmio massimo della batteria.

Impostazioni:

I menu sono stati riorganizzati per rendere le impostazioni più facili da trovare e sono state aumentate le potenzialità del pulsante cerca.

Samsung DeX:

– Continua ad utilizzare il telefono mentre DeX viene visualizzato su un monitor o TV.
– Usa Samsung DeX con adattatori HDMI supportati. Non c’è bisogno di una stazione DeX e lo smartphone sarà sempre disponibile all’utilizzo.

Bixby:

– Bixby è tutto nuovo, sta iniziando a supportare la lingua Italiana con una serie di miglioramenti e nuove funzionalità.
– Scorri verso sinistra dalla schermata principale di Bixby per esplorare le funzioni più recenti e le app supportate dall’assistente vocale.
– Puoi controllare il tasto Bixby nelle impostazioni per decidere cosa succede quando premi o premi due volte, oltre ad utilizzare la funzione “walkie talkie”.

Telefono:

Ora è possibile ordinare la cronologia delle chiamate tramite chiamate in entrata e in uscita.
La cronologia delle chiamate può includere fino a 2000 voci (aumentate da 500 voci rispetto alla precedente Build).

Contatti:
Il nuovo menu formato da gruppi e divisioni semplifica la gestione dei contatti da vari account rendendoli più chiari da fruire.

Fotocamera:

Il nuovo algoritmo di scena migliora automaticamente le impostazioni del colore della fotocamera per adattarsi alla scena che stiamo riprendendo.

Galleria:
Gli strumenti di modifica di Photo Editor Pro sono stati aggiunti alla Galleria, quindi puoi apportare tutte le tue modifiche e ritocchi senza uscire dall’app sia in pre che in post produzione.

I miei file (archivio):
– Il nuovo strumento di analisi della memoria è stato aggiunto per aiutarti a monitorare l’utilizzo della memoria e risparmiare spazio, non che monitorare eventuali applicazioni dannose per l’autonomia.
– È ora possibile mostrare o nascondere gli elementi nella schermata Home, inclusi i File personali.

Samsung Health:

– Il tuo conteggio dei passi giornaliero verrà mostrato nel pannello delle notifiche. Per nasconderla, tieni premuta la notifica, quindi disattiva i passi correnti in modo fa farli comparire solo ad applicazione aperta.

Altri miglioramenti e modifiche:

– Attiva lo schermo automaticamente ogni volta che prendi il telefono usando la funzione Raise-to-Wake.
– Accedi alla schermata dedicata ai bambini dal pannello rapido delle notifiche.
– Gli adesivi durante il corso di una chiamata sono stati eliminati.
– Le immagini HEIF sono ora supportate dalle App di sistema.

Dicevamo poi che, tramite la sua App ufficiale Samsung Members, ci sono tutti i dettagli per capire quali smartphone verranno aggiornati ad Android 9 Pie e questi sono ben 11!

Mentre l’aggiornamento per i due Galaxy S9 è appena iniziato, si concretizzerà a gennaio con la distribuzione su tutti gli altri Galaxy S9 localizzati e brandizzati, altri paesi e operatori differenti compresi. A febbraio sarà la volta di Galaxy Note 9, con lo stesso iter e stessi tempi di upgrade dei primi due.

E poi arriverà il momento, in un’unica trance, di Galaxy S8, S8+ e Galaxy Note 8 che aprirà i Server degli OTA da marzo 2019. Ovviamente non solo i top di gamma riceveranno il major update, ad aprile infatti l’aggiornamento sarà rilasciato per Galaxy A8 2018, Galaxy A8+ 2018, Galaxy A9 2018, Galaxy A7 2018 e Galaxy Tab S4 10,5.

Novità anche a maggio, visto che in Samsung Members è contenuta l’informazione che anche Galaxy J4, Galaxy J4+, Galaxy J6, Galaxy J6+ riceveranno Android 9 Pie. Invece i possessori di Galaxy J7 2017 e delle varie varianti dovranno attendere metà estate, ovvero nel mese di luglio.

Nell’autunno 2019 invece arriverà anche il turno di Galaxy J3 2017, Galaxy Tab S3 9,7, Galaxy Tab A 2017, Galaxy Tab Active 2 e Galaxy Tab A 10.4: i primi due lo riceveranno a settembre mentre i rimanenti 3 durante il mese di ottobre.

Siamo sicuri che anche altri smartphone usciti di recente saranno aggiornati ma la data sarà diramata solo successivamente, in concomitanza con le varie conferenze e presentazioni. Un dettaglio da evidenziare è che non tutti avranno la Samsung One UI, alcuni avranno delle limitazioni. Ne parleremo comunque a tempo debito.

Infine, ricapitoliamo le date in ordine cronologico con un semplice elenco:

  • Galaxy S9 e S9+ (gennaio 2019);
  • Galaxy Note 9 (febbraio 2019);
  • Galaxy S8, S8+ e Note 8 (marzo 2019);
  • Galaxy A8 2018, A8+ 2018, A7 2018, A9 2018, Galaxy Tab S4 10.5 (aprile 2019);
  • Galaxy J4, J4+, J6, J6+, A8 (maggio 2019);
  • Galaxy J7 2017 (luglio 2019);
  • Galaxy J7 (agosto 2019);
  • Galaxy Xcover 4, J3 2017, Tab S3 9.7 (settembre 2019);
  • Galaxy Tab A 2017, Tab Active 2, Tab A 10.5 (ottobre 2019).

Fonte: Gizmochina

Android