Dracula: Netflix, oltre la data di uscita anche il sanguinario trailer!

Dracula, Netflix è pronta a trasmettere la miniserie a forti tinte horror, creata da Gatiss e Moffat che già hanno avuto apprezzamenti ed elogi con la serie Sherlock.

Ebbene si, i fan di Dracula avranno un’altra tappa obbligatoria nella quale immergersi per poter asserire di aver visto tutti, ma davvero tutti i film, le Serie TV, i riadattamenti, etc del famosissimo vampiro sanguinario.

Ora Netflix comunica che le prime tre puntate sono pronte è le metterà in palinsesto in tutto il mondo a partire dal 4 gennaio, mentre in Inghilterra saranno trasmesse in programmazione da capodanno, per tre notti di fila di puro terrore!

Da notare come dietro tutto ciò ci sia un retroscena. Ne Netflix ne i creatori di Sherlock avevano in mente di portare la “loro versione” di Dracula ma il tutto si è sviluppato un po’ per caso con un evento singolare che ha fatto scattare la scintilla nelle testa dei due autori.

Claes Bang infatti è stato oggetto di “studio” da parte dei creatori di Scherlock perché mentre erano impegnati nella realizzazione di quest’ultimo. I due hanno notato infatti una somiglianza scenografica a Dracula in alcune prospettive dell’attore mentre stava girando le scene per la loro Serie TV. In una sequenza lo stesso protagonista doveva indossare un cappotto con il collo alto e lì, con la supervisione di Ben Stephenson, decisero di far nascere l’idea e portare avanti la serie TV di Dracula.

Quindi le puntate sono pronte e confezionate, dal primo gennaio saranno trasmesse in Inghilterra e dal 4 gennaio nel resto del mondo, doppiaggi inclusi ovviamente.

Il romanzo di Bram Stoker quindi avrà una nuova ennesima vita ma Gatiss ha dichiarato che il loro sentore è stato di dare e portare avanti un’impronta diversa dai soliti film e pellicole dedicate al conte Vlad. Non vogliono rendere la sua figura il cattivo per eccellenza della situazione bensì una figura si oscura, ma che ruotasse su determinati eventi che lo mettessero per la prima volta in difficoltà.

Infine, come dicevamo, il ruolo di Dracula è stato assegnato a Claes Bang. I creatori di Sherlock volevano una figura del genere, la figura di Dracula descritta da Stocker nel romanzo originale. Bang non era sicurissimo del ruolo offertogli e ha infatti esordito con un suo dubbio, tra l’altro giustificato, della serie: “ancora un altro Dracula?”

L’attore poi ha letto la sceneggiatura e ha cambiato idea, Dracula in questo modo poteva avere nuova vita. Strano a dirsi per un vampiro ma tutto si narrerà dal 4 gennaio worldwide su Netflix.

Netflix