Final Fantasy VII Remake posticipato, ecco perché

Final Fantasy VII Remake è stato posticipato a nuova data, il perché lo potete leggere nelle dichiarazioni ufficiali del responsabile del progetto.

Purtroppo Final Fantasy VII Remake è stato posticipato. Uno dei Remake più attesi del 2020 dovrà farvi attendere un po’ di più del solito ma, come vedremo, nemmeno più di tanto.

The Last of Us Parte 2 e ora Final Fantasy VII Remake, non è che anche Resident Evil 3 Remake farà la stessa fine? Speriamo proprio di no, per ora Capcom non da segni a riguardo!

Il Remake si sposterà di un mese circa, ovvero dal 3 marzo al 10 aprile 2020, ovviamente sempre in esclusiva per PlayStation 4. A partire dal 10 aprile 2021 Square Enix lo potrà ufficializzare anche per le altre informazioni, xbox, PC Windows e forse anche su Nintendo Switch.

Quindi i fan dovranno attendere un po’ di più, ma per una buona causa, come ha dichiarato il responsabile del progetto:

Final Fantasy VII Remake posticipato

Sappiamo che molti di voi attendono il rilascio di Final Fantasy 7 Remake e attendono con pazienza di vivere l’esperienza sulla quale siamo al lavoro. Per poterci assicurare di darvi un gioco che sia in linea con la nostra visione e con la qualità che i fan si aspettano e meritano, abbiamo deciso di spostare la data di uscita al 10 aprile 2020.

Si è trattato di una decisione difficile, necessaria per darci qualche settimana extra per applicare gli ultimi ritocchi al gioco e darvi la migliore esperienza possibile. Io, a nome di tutto il team, voglio scusarmi con tutti, in quanto so che che questo significa per voi dover attendere ancora di più prima di avere tra le mani il gioco. Vi ringraziamo per il vostro supporto e la vostra pazienza.

Queste le parole di Yoshinori Kitase, producer di Final Fantasy 7 Remake. Insomma, Fan di Final Fantasy, si tratta solo di 38 giorni in più!

Games