OnePlus 8 Pro: pop-up camera addio, c’è un’altra soluzione

Pare ormai chiaro che anche OnePlus voglia tornare “indietro” e con OnePlus 8 Pro si ricorrerà ad una soluzione selfie che non sarà la pop-up camera.

Perché molte aziende stanno scegliendo soluzioni diverse dalla pop-up camera? La risposta è difficili da trovare per noi clienti ma potrebbe essere molto chiara per le aziende. Produrre uno smartphone senza pop-up camera è, per assurdo, più veloce in fabbrica e presenta meno svantaggi che dotare uno smartphone di una parte meccanica che è sottoposta ad usura nel tempo.

Redmi K30 è arrivato con un foro nel display – anzi doppio – come anche Oppo Reno 4 che rumors vogliono non implementare più soluzioni meccaniche per incorporare anche qui un foro nel display. Ed ora, secondo i nuovi rumors, pare che OnePlus 8 Pro seguirà la stessa strada.

Il CEO di OnePlus conferma lo sviluppo di uno schermo a 120Hz

Questo si evince dal vetro proteggi display che ha un evidente taglio nella parte in alto a sinistra. Ovviamente nulla vieta di avere un vetro protettivo completo ma questa è la prova definitiva che quella fotocamera frontale starà davvero in quella posizione.

OnePlus 8 Pro

Un’altra cosa che si nota da un altro proteggi display è che questo avrà ancora i bordi curvi, si spera che l’azienda doti funzioni più avanzate a questa caratteristica e non solo la utilizzi a livello estetico. Il sensore di impronte digitali non dovrebbe finire sul lato come su Redmi K30 ma essere ancora al di sotto del display, ovviamente verrà usata la nuova generazione.

OnePlus 8 Pro sarà un campione nell’hardware e, come i precedenti top di gamma, vantare un’esperienza utente fulminea, proprio come ci ha abituato da sempre l’azienda.

La presentazione dovrebbe avvenire come da tradizione a primavera inoltrata con le stesse configurazioni dell’attuale OnePlus 7T Pro, sperando che non ci  sia un nuovo balzello in avanti con il prezzo.

Voi avreste adottato la pop-up camera o OnePlus sta facendo bene a non inserirla?

Android