OnePlus 8 Pro ecco l’impostazione per i 120 Hz

Forse è ancora presto per parlare dei prossimi OnePlus 8 la cui presentazione potrebbe avvenire fra quache mese, ma nel frattempo arrivano dei dettagli su quello che potrebbe essere definito il modello Pro fra i due che sicuramente vedremo lanciati sul mercato.

OnePlus 8 Pro è sicuramente un prodotto che potrebbe dire la sua e che di conseguenza si pensa possa avere maggiori funzionalità nei confronti del suo fratello più “piccolo” OnePlus 8. Fra le differenze ch potrebbero emergere c’è la frequenza di aggiornamento del display dello smartphone che già nel corso del 2019 è stata utilizzata come un elemento di differenziazione fra i due prodotti.

Entrando più nello specifico, è emerso in queste ore come in questo 2020 OnePlus possa volersi spingere oltre i 90 Hz tanto acclamati lo scorso anno ed andare alzare ulteriormente il livello del gioco. Attraverso una fotografia, è trapelata la conferma di come il modello Pro del 2020 possa arrivare fino a 120 Hz e che questa opzione possa essere selezionata direttamente all’interno delle impostazioni dello stesso dispositivo. Come si può facilmente notare, stiamo parlando di tre differenti livelli di configurazione che partano dai classici 60 Hz a cui tutti quanti siamo abituati fino ad arrivare ai nuovissimi 120 Hz.

OnePlus 8 pro schermo

Non ci sono smentite al momento sulla tecnologia adottata per il display. Ancora una volta si dovrebbe trattare di un pannello OLED la cui conferme sarebbe intrinseca nel foro in alto a destra per la fotocamera frontale. Oggettivamente OnePlus ha sempre portato sul mercato degli ottimi display dotati di questa tecnologia per cui ci sembra strano un cambio in corsa oggi come oggi.

Ovviamente al momento si tratta di indiscrezioni che, per quanto tali e riportate in foto, andranno poi successivamente confermate. Qualora fosse così, OnePlus 8 Pro potrebbe avere dalla sua un’ottima carta da tenere in considerazione per quello che sarà poi il confronto con il resto del mercato e gli altri top di gamma che vedremo presentati a breve. Ora non ci resta che attendere la sua presentazione ufficiale.

Android