Resident Evil 8: il continuo di Resident Evil 7 a Raccon City con gli Zombie

Rumors insistenti affermano che Resident Evil 8 sarà il continuo di Resident Evil 7 con lo stesso protagonista ma l’ambientazione sarà la città dov’è nato il Virus T, Raccon City!

Capcom sa come smuovere l’attenzione e l’interesse dei fan e grazie ai rumors odierni accende hype in tutti quelli che stanno aspettando un nuovo capitolo di Resident Evil. Resident Evil 2 Remake è stato un successo e, con le giuste differenze, lo sarà anche Resident Evil 3 Remake in uscita a Marzo 2020. Dopo i primi rumors che vedevano l’ottavo capitolo (che poi non è proprio l’ottavo visto la mole di titoli e spin off usciti in precedenza) in sviluppo, l’azienda Nipponica ha deciso di sterzare la produzione con la predominanza di notizie davvero interessanti.

La prima è che Resident Evil 8, quello che attualmente è in cantiere, è stato resettato! Ebbene si, Capcom ci stava lavorando sino ad ora e probabilmente era già abbondantemente oltre lo sviluppo ma ha deciso di farlo per virare su dei temi che sicuramente faranno piacere ai fan di lunga data. A riguardo un leaker avevo affermato che già dalla fine del 2016 si erano avviati i lavori sul titolo ma sono stati messi in pausa varie volte per terminare i vari DLC promessi di Resident Evil 7 e per terminare anche l’ottimo Resident Evil 2 Remake.

Ed arriviamo appunto alla seconda notizia, ovvero che Resident Evil 8 si farà e sarà il continuo dell’attuale Resident Evil 7! Il protagonista sarà Ethan Winters, quello dell’ultimo capitolo, e questa volta l’avventura si troverà dove tutto è iniziato: a Raccon City!

Resident Evil 8 Zombie

Qui non sappiamo che ci farà Ethan ne tanto meno che luoghi visiterà! La magione di Resident Evil (copertura del laboratorio della Umbrella) o il dipartimento di polizia RPD? I rumors continuano e ci riportano che torneranno gli zombie, una nuova categoria di nemici sconosciuta ma “con la paura di averla sempre alle costole” (Nemesis, sei tu?) e il punto di vista in prima persona con l’arma in bella mostra.

Quest’ultima feature sarà molto apprezzata da chi ha potuto provare l’attuale RE7 con il PlayStation VR, un’esperienza davvero paurosa come voleva Capcom.

Infine, i rumors riportano che l’azienda sta sviluppando da zero il nuovo Resident Evil 8 da soli 6 mesi e che ha avuto delle interruzioni legate alla distribuzione degli altri capitoli. Inoltre sarà presente anche Chris Redfield che nel precedente capitolo ha fatto un apparizione alla fine del gioco ed è stato assoluto protagonista nel DLC a tema.

Games