Color Filter camera disabilitata su OnePlus 8 Pro

Negli ultimi giorni si è parlato tanto dei poteri della Color Filter camera di OnePlus 8 Pro che si vociferava fosse in grado di vedere oltre uno strato di plastica e addirittura sotto i vestiti. Tutto questo clamore ha portato OnePlus a decidere di disabilitare questo sensore con la OxygenOS 10.5.9.

Come mai OnePlus l’ha disabilitata?

Ovviamente l’azienda cinese non aveva in mente questa funzionalità per il sensore integrato sul suo top di gamma. Il sensore doveva solo dare alle foto un particolare effetto di colore. Qualcuno, però, ha scoperto che utilizzando il filtro Fotocromia sul sensore da 5 megapixel, lo smartphone attraverso l’utilizzo degli infrarossi era davvero in grado di vedere attraverso alcuni materiali sottili come la plastica e persino sotto alcuni indumenti sottili.

Inizialmente la società aveva confermato che la funzionalità sarebbe stata disabilitata solo in Cina sulla HydrogenOS, tuttavia l’azienda deve aver cambiato idea. La OxygenOS 10.5.9 in fase di rilascio sui dispositivi globali va proprio a disattivare questo filtro, come menzionato nel changelog dell’aggiornamento.

Changelog OxygenOS 10.5.9

Camera

  • Rimosso temporaneamente il filtro Fotocromia per correggerlo. Si prevede che la funzionalità torni verso giugno, ma la tempistica esatta è soggetta al più recente annuncio ufficiale

Color Filter oneplus

Sebbene la modificata menzionata sia esclusivamente questa, il file di aggiornamento è di grandi dimensioni, circa 2,4 GB, abbastanza strano considerando che questo aggiornamento rimuove effettivamente solo tale funzionalità dal dispositivo. Ovviamente, se non volete perdere tale funzionalità, vi basterà evitare l’aggiornamento dalla OxygenOS 10.5.9.

Cosa ne pensate di questa scelta adottata da OnePlus? Era davvero necessario rimuovere la possibilità di utilizzare la Color Filter camera o si poteva semplicemente attendere un aggiornamento per risolvere il “problema”?

Android