Huawei in cerca di un nuovo partner per produrre il Kirin 1000?

Il Kirin 1000 di Huawei è in ritardo? La linea Mate 40 anche? Ecco i nuovi rumor riguardo i prossimi annunci dell'azienda cinese.

A seguito dell’estensione del ban da parte degli USA nei confronti di Huawei, sembra che l’azienda cinese abbia qualche problema nello scegliere il partner giusto per la produzione del nuovo Kirin 1000. Il processore top di gamma, che solitamente viene presentato in occasione di IFA ad inizio settembre, dovrebbe essere in ritardo. Questo ritardo causerà poi il ritardo dell’arrivo sul mercato della linea Mate 40 attesa per l’autunno?

kirin 1000

Nel corso del tempo, Huawei ha presentato i processori top di gamma durante la fiera IFA di Berlino. Nonostante la pandemia, sembra che la fiera si terrà. Tutti quindi ci aspettiamo come sempre che l’azienda porti il nuovo Kirin 1000 proprio durante l’evento.

Le cose potrebbero però essere più complesse di così per quest’anno. Al netto dei problemi che il COVID-19 potrebbe ancora provocare, non è detto che Huawei sia in grado di presentare il nuovo processore durante IFA 2020.

Il motivo? La difficoltà nel trovare accordi con i soliti fornitori che si occupano di realizzare i system-on-a-chip di Huawei. In particolare, l’americana TSMC, a causa del ban rinnovato di recente, dovrebbe non essere l’azienda a produrre questi chip.

Non è ancora chiaro se Huawei deciderà di far produrre il nuovo Kirin 1000 ad un’azienda cinese o meno, nonostante gli accordi presi per la produzione di processori medi di gamma con altre aziende. Il problema pare risieda nelle competenze di questi nuovi partner, molto inferiore rispetto a quello che alla stessa Huawei sembra che serva.

Sicuramente, Huawei troverà una soluzione al problema, così come già fatto con gli altri problemi causati dal ban imposto dagli USA. L’eccellente lavoro svolto fino ad ora con l’AppGallery è un chiaro esempio di come, un’azienda del calibro di Huawei, sia in grado di trovare soluzioni alternative anche in grandi momenti di difficoltà.

Il presunto ritardo del Kirin 1000 potrebbe causare lo slittamento del lancio della nuova serie Mate 40 attesa per l’autunno. Anche nel caso in cui Huawei dovesse decidere di integrare un chip diverso al Kirin 1000 sulla linea, i tempi di lancio potrebbero dilatarsi molto.

In ogni caso, i rumor parlano attualmente di una catena di approvvigionamento componenti dei prossimi Mate 40 ferma. Si tratta solo di rumor, ma considerando la situazione attuale, non sono scenari da escludere.

Solo il tempo potrà chiarire la situazione attuale.

Rumor