Android 11 conferma l’arrivo del nuovo Android TV Box made by Google!

Il nuovo Android TV Box è stato confermato dalla stessa Google, ma non volutamente!

Questa mattina Google ha rilasciato a sorpresa la nuova developer preview di Android 11 per Android TV. Spulciando tra i file contenuti nell’aggiornamento, è stato trovato un video che mostra il primo collegamento della nuova Chromecast di Google che dovrebbe in realtà essere un vero e proprio box TV.

Android TV

Qualche settimana fa, vi abbiamo anticipato il probabile lancio di un nuovo box Android TV made by Google. Stando ai rumor, il prodotto potrebbe andare a sostituire le ultime Chromecast Ultra dell’azienda. Considerando anche il grande successo di molti box Android TV, la scelta di Google potrebbe essere vincente anche accompagnata da un prezzo non troppo elevato.

Grazie alla release di oggi della developer preview di Android TV per il player ADT-3 di Google, un player per soli sviluppatori, i colleghi di 9to5google sono riusciti a scovare un video che testimonia l’esistenza del nuovo box “Sabrina” di Google.

Android TV

Il video descrive la procedura di riavvio del nuovo dispositivo Android TV. Per riavviarlo, stando al video, sarà necessario scollegare il cavetto di alimentazione per tre secondi e successivamente ricollegarlo.

Ecco il video:

Si tratta di un video ufficiale, per quanto non sia ancora ufficiale il dispositivo. Averlo rintracciato tra i file di sistema del nuovo sistema operativo per TV Box è sicuramente una scoperta che testimonia l’effettiva esistenza di questo dispositivo.

Informazioni sul lancio del box Android TV made by Google

Come già ipotizzato, “Sabrina” potrebbe arrivare in concomitanza del lancio del nuovo Pixel 4a. Se Google però dovesse decidere di lanciare il device dopo il lancio di Android 11, dovremmo attendere il prossimo autunno prima di poter mettere le mani sul nuovo box.

Al lancio, il dispositivo dovrebbe essere disponibile in tre colorazioni. Il prezzo non dovrebbe superare i 149$. Come già anticipato, non è detto che il prodotto arrivi sul mercato a marchio Google: potrebbe arrivare marchiato Nest.

 

News