Inmotion L9: l’unica vera alternativa al Ninebot Max G30

Siete in cerca del monopattino perfetto? Forse l'avete trovato! Ecco a voi l'Inmotion L9!

L’argomento caldo di questa fine primavera 2020 è senza dubbio la mobilità elettrica. Dopo l’annuncio dei fondi stanziati dal governo, in tantissimi si sono precipitati ad acquistare i modelli di serie più ambiti: il Ninebot Max G30 e lo Xiaomi M365 Pro. C’è una valida alternativa però: l’Inmotion L9.

Inmotion L9

Come vi abbiamo descritto nella nostra guida all’acquisto sui monopattini elettrici, la scelta del modello giusto rispetto alle proprie esigenze non è affatto semplice.

In un mercato sempre più ricco di alternative, Inmotion L9 è senza dubbio una delle scelte migliori che si possano fare in questo momento. Un vero top di gamma, rispetta tutte le normative attualmente vigenti in Italia e sembra praticamente inarrestabile.

Inmotion L9

Specifice Inmotion L9

Con i suoi 95 km di autonomia dichiarati e la batteria da 675Wh posta sotto l’ampia pedana, è l’attuale leader indiscusso del mercato. È possibile caricare la batteria in due modalità: una standard che impiega 7,2h ed una rapida che sfrutta due porte di ricarica e che carica il monopattino da 0 a 100 in 3,6h.

Inmotion L9

Grazie al motore anteriore da 500W che arriva ad un picco di 1000W in caso di necessità, l’Inmotion L9 è in grado di superare agevolmente pendenze del 30%. Raggiungere inoltre una velocità massima di 30km/h con possibilità di limitarla a 25km/h come da normativa e di trasportare un peso massimo di 140kg.

Grazie inoltre agli pneumatici tubeless da 10″ e le sospensioni posteriori ed anteriori, l’Inmotion L9 promette una stabilità e comfort di guida difficilmente raggiungibili da qualsiasi monopattino di serie.

Il freno posteriore a disco offre un’ottima forza frenante e, combinato al freno motore anteriore, riesce ad arrestare il monopattino in uno spazio piuttosto contenuto.

Il monopattino è perfettamente visibile anche di notte. Come? Grazie all’ottimo faro a led anteriore, alla luce di posizione posteriore e, soprattutto, alle due strisce led poste sotto la pedana. In base al fatto che stiate girando, i led segnaleranno la svolta ad automobilisti e motociclisti.

Esattamente come tutti gli altri modelli di serie, anche l’Inmotion L9 è dotato di acceleratore azionabile attraverso il pollice e leva del freno simile a quella di una bicicletta. Non manca il display centrale posto sul manubrio che indica la velocità e la modalità di guida selezionata. Il monopattino è infatti dotato di tre modalità di guida diverse proprio come tutti i suoi competitor. Non manca la predisposizione bluetooth e il controllo del veicolo attraverso l’app per smartphone dedicata.

L’unica vera nota dolente è il peso! Il monopattino pesa ben 24kg, ma è normale vista la sua dotazione. In compenso il meccanismo di chiusura permette di ripiegarlo in soli 2 secondi.

Inmotion L9

Prezzi e disponibilità

Quanto costa l’Inmotion L9? Il prezzo del monopattino è di 899$, ma al momento non è ancora disponibile all’acquisto immediato. L’azienda infatti ha lanciato una campagna Indiegogo per accompagnare al lancio questo monopattino e, almeno al momento, la campagna parla di consegna entro agosto 2020. Sta a voi decidere se acquistarlo e attendere o aspettare che il monopattino arrivi ufficialmente sul mercato.

News