Anonymous lancia l’allarme: TikTok spia gli occidentali?

TikTok in realtà ci spia? Ecco tutto ciò che sappiamo!

Secondo il team di Anonymous, TikTok è un’applicazione in mano al governo cinese in grado di spiare chiunque la utilizzi. Sarà davvero così?

tiktok

Nelle ultime ore si è sollevato un polverone non indifferente su TikTok. Stando ad un report pubblicato su un account riconducibile al team di Anonymous, l’applicazione è in grado di spiare tutti gli utenti che ne fanno uso.

Ecco il tweet che ha lanciato l’allarme:

Cosa sta succedendo a TikTok?

A quanto pare, l’applicazione contiene alcune linee di codice in grado di attivare il GPS ogni 30 secondi ottenendo così la posizione precisa di ciascun utente. Non solo: è in grado di ottenere le informazioni sulle app installate sul proprio device, ip ed indirizzo mac di ciascun utente collegato. A quanto pare, quanto rintracciato nel codice dell’app, è presente sia nell’app iOS che Android.

Il team Anonymous definisce l’app come un vero e proprio malware controllato dal governo cinese. Lo scopo? Spiare tutti gli utenti che hanno l’app installata.

Nel corso della settimana, il governo indiano ha bandito l’utilizzo dell’app sul proprio territorio chiedendo ad Apple e Google di rimuovere proprio TikTok su AppStore e PlayStore.

Grazie ad iOS 14 inoltre, è anche emerso il fatto che l’applicazione accede alla clipboard degli utenti “rubando” qualsiasi dato copiato dall’utente stesso anche al di fuori dell’applicazione.

Non solo: già a febbraio 2020 il CEO di Reddit aveva utilizzato parole molto dure nei confronti del social che sta spopolando tra i giovani. Steve Huffman aveva infatti definito come “parassita” l’applicazione evidenziando alcuni chiari segnali di spionaggio da parte dell’app stessa.

Nel momento in cui scriviamo, nessuno in TikTok ha rilasciato dichiarazioni di smentita in merito all’allarme lanciato da Anonymous che invita tutti a disinstallare l’applicazione.

L’allarme ha sortito qualche effetto?

Nonostante l’invito del team, a quanto pare pochissimi utenti hanno deciso di disinstallare TikTok. Questo perché gli utilizzatori sono poco sensibili a queste tematiche vista soprattutto la fascia d’eta a cui appartengono.

Nella giornata di ieri, Facebook ha annunciato che il progetto Lasso sarà abbandonato: il clone di TikTok non è riuscito a prendere piede nonostante la riproposizione del format.

News