Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra: ultime novità prima della presentazione

Manca pochissimo alla presentazione dei nuovi Galaxy Note 20, nel frattempo continuano ad emergere nuovi dettagli a riguardo.

Manca ormai pochissimo all’evento Galaxy Unpacked 2020 nel quale Samsung svelerà i nuovi Galaxy Note 20, ma nell’attesa sono trapelati un video di presentazione, cover e wallpaper ufficiali.

Galaxy Note 20

Video promozionale

Partiamo dal video trapelato, probabilmente destinato al mercato americano vista la menzione di AT&T in cui vengono mostrate le principali caratteristiche di Galaxy Note20 5G e Galaxy Note20 Ultra 5G. Il video mostra il Galaxy Note 20 5G nella colorazione Mystic Green e la versione Ultra in quella Mystic Bronze. Viene confermata la presenza del chipset Qualcomm Snapdragon 865+, ma solo negli Stati Uniti. Nel nostro mercato i dispositivi monteranno il processore Samsung Exynos 990. Il display sarà un Dynamic AMOLED Infinity-O da 6,7 pollici per Note 20 e da 6,9 pollici per il Note 20 Ultra, con frequenza di aggiornamento di 120Hz.

Il video rivela che il Galaxy Note 20 Ultra ha una fotocamera principale da 108 MP con space zoom 50x. La versione “base” una fotocamera da 64 MP con space zoom 30x. Lato batteria avremo un’unità da 4.300 mAh per il modello base e una da 4.500 mAh per il modello Ultra.

Le cover ufficiali di Galaxy Note 20

Anche quest’anno non mancheranno le classiche cover ufficiali Samsung. Avremo quelle in silicone e le “flip” in pelle con una parte in plastica trasparente per visualizzare alcune informazioni sul display. Tutte le cover sono disponibili in varie colorazioni per abbinarsi a quelle dei due smartphone.

Wallpaper ufficiali

Nell’attesa di poter mettere le mani sui nuovi dispositivo top di gamma di Samsung, possiamo già utilizzare i wallpaper ufficiali, che possono essere scaricati a piena risoluzione, 2.467 x 1.109 o 1.445 x 655 pixel, direttamente da questo link.

Insomma, ormai abbiamo un quadro generale di quello che vedremo tra un paio di giorni al momento della presentazione. Se nel frattempo volete rinfrescarvi la memoria sulle caratteristiche tecniche dei due device, potete dare un’occhiata al nostro articolo dedicato.

News