Xbox Series S non farà girare i titoli di Xbox One X

Microsoft ha confermato una delle mancanze di Xbox Series S, ma è davvero così importante?

Il prossimo 10 novembre, insieme a Xbox Series X, arriverà sul mercato anche la Xbox Series S, in grado di offrire un fenomenale rapporto qualità-prezzo e un modo economico per accedere alla prossima generazione di console.

Xbox Series S

Il prezzo più economico ha portato l’azienda a fare qualche rinuncia. Sebbene in generale la nuova console economica sarà più potente della Xbox One X, Microsoft ha confermato che non sarà in grado di riprodurre i titoli compatibili con quest’ultima. In sostanza, la nuova Xbox Series S sarà compatibile esclusivamente con i titoli pensati per Xbox One S.

Xbox Series S è stata progettata per essere la console di nuova generazione più conveniente, in grado di permettere di giocare ai titoli di nuova generazione a 1440P a 60 fps. Per offrire la massima qualità nella retrocompatibilità con le versioni precedenti, Xbox Series S sarà in grado di eseguire soli i titoli per Xbox One S. Come? Applicando un filtro delle texture migliorato, frame rate più elevati e più coerenti, tempi di caricamento più rapidi e HDR automatico.

La notizia potrebbe essere una delusione per alcuni utenti. Tuttavia, come afferma la dichiarazione, i giochi delle versioni precedenti di Xbox avranno ancora un aspetto grafico migliorato. Questo sarà possibile grazie al filtro delle texture migliorato e ad altri miglioramenti. Il video qui sotto, ad esempio, descrive in dettaglio come la console eseguirà Gears 5 a 120 fps senza compromettere la qualità visiva.

Al netto di questa mancanza, cosa ne pensate di questa nuova console economica di Xbox? Prenderete in considerazione il suo acquisto per entrare nel mondo next-gen?

News