Microsoft xCloud: arriva su Android l’app che dice addio al gioco attraverso console

Voglia di videogiocare seriamente su smartphone? Ecco la proposta di Microsoft!

Microsoft xCloud è finalmente ufficiale! Alla stregua di Google Stadia, permette di videogiocare sfruttando la potenza di calcolo in cloud. Per ora è disponibile solo su Android!

Arriva in Italia e in 22 altri paesi il nuovo servizio di cloud gaming su Android pensato da Microsoft. Si tratta di Microsoft xCloud: permette di videogiocare a ben 150 titoli diversi attraverso il proprio smartphone e un controller Microsoft collegato via bluetooth.

Entro fine mese, saranno ben 167 i titoli disponibili. Al momento, ecco la lista completa dei titoli disponibili consultabile attraverso questo link. Il parco titoli è già abbastanza interessante, ma col passare del tempo si arricchirà di molte novità.

Microsoft xCloud

Tra i requisiti per giocare attraverso Microsoft xCloud, oltre ad un tablet o smartphone Android e un controller compatibile, serve inoltre una connessione WiFi 5GHz o una rete mobile con almeno 10Mbps di velocità di download. Al momento, tablet e smartphone iOS non possono accedere alla piattaforma. Non è ancora chiara l’eventuale disponibilità della piattaforma per desktop o TV.

Microsoft inoltre sembra che sia al lavoro sull’integrazione di comandi touch per permettere agli utenti di videogiocare anche senza controller. In questo caso, l’esperienza sarà sicuramente diversa, ma permetterà di giocare ovunque anche senza controller.

Microsoft xCloud è disponibile in abbonamento sottoscrivendo Xbox Game Pass Ultimate. In Italia, Microsoft offre il primo mese del servizio ad 1€. I successivi, a rinnovo automatico, costeranno invece 12,99€.

Per accedere a Microsoft xCloud è necessario installare sul proprio smartphone o tablet l’ultimo aggiornamento dell’applicazione per Android Xbox Game Pass disponibile attraverso questo link.

News