Huawei Watch GT2 Pro: “Pro” sotto tutti i punti di vista – RECENSIONE

Abbiamo testato il Huawei Watch GT2 Pro e secondo noi è il miglior smartwatch della sua categoria. Perché? Scopritelo con noi, in questa recensione completa!

Huawei Watch GT2 Pro è lo smartwatch di punta dell’azienda cinese, scopriamolo insieme in questa recensione completa.

Design e indossabilità

indossabilità huawei watch gt2 pro

Huawei Watch GT2 Pro è bellissimo. C’è poco altro da aggiungere. Materiali premium utilizzati per la costruzione come ad esempio la struttura in titanio che lo rende leggero e comodo da indossare, ma allo stesso tempo super resistente. La cassa posteriore è in ceramica, dove è incastonato tutto il reparto sensori che analizzeremo dopo. La costruzione poi è impeccabile, rendendo lo smartwatch impermeabile fino a 5 atmosfere.

Sul lato destro troviamo due pulsanti, anch’essi costruiti benissimo. Il feedback alla pressione è veramente di alto livello. Sotto di esso troviamo lo speaker di sistema, mentre sulla sinistra della cassa c’è il microfono.

costruzione huawei watch gt2 pro

Finalmente uno smartwatch elegante che strizza l’occhio anche allo sport, fornendo in confezione due cinturini: uno in silicone che consigliamo per l’utilizzo sportivo appunto. Ed uno in eco pelle, adatto alle serate più casual. Cosa non da poco, brava Huawei. In quanto il cinturino in silicone non trattiene per nulla la polvere, quello in pelle risulta molto comodo e soprattutto la dimensione della cassa del Watch è perfetta. Comodo quando si fa sport e anche se si indossano dei maglioni i felpe.

Schermo

display huawei watch gt2 pro

lo schermo che occupa gran parte della superficie superiore del Watch GT2 Pro è in tecnologia AMOLED, da 1,39”. Gode di una risoluzione pari a 454 x 454 pixel e 326 PPI. Tralasciando tutti questi numeri possiamo confermare che il display si vede sempre benissimo sotto la luce del sole, la luminosità è davvero alta. Caratteristiche che tornano utili durante una sessione sportiva per controllare lo schermo al volo. Per garantire una resistenza non indifferente ad urti e colpi che possono venire arrecati all’orologio durante lo sport, Huawei ha ricoperto lo schermo del suo orologio con una superficie in zaffiro.

Software Huawei Watch GT2 Pro

software huawei watch gt2 pro

A bordo dello smartwatch troviamo un software proprietario, che purtroppo non brilla in velocità e reattività. Però le funzioni che mette a disposizione dell’utente sono davvero tantissime, le quali vengono sfruttate attraverso l’applicazione Huawei Healt. Disponibile sia per Android che per iOS. Con un tap prolungato sulla schermata principale si potrà modificherà il quadrante in maniera rapida. Con uno swipe verso il basso si accede al control center, con uno swipe verso l’alto si apre l’elenco delle notifiche, e scorrendo a destra o a sinistra si può interagire con i widget. Con il primo pulsante in alto invece si entra nel menù, mentre il secondo (quello in basso) è personalizzabile e può richiamare diverse funzioni.

Ecco di seguito le funzionalità software più interessanti di Huawei Watch GT2 Pro:

software huawei watch gt2 pro

  • Store di Quadranti: incredibile come Huawei abbia lavorato per offrire all’utente la possibilità di personalizzare l’orologio in base alle esigenze e ai gusti. Le watchface che troviamo nello store sono veramente tantissime, tra i 200 e più quadranti disponibili siamo sicuri che troverete sicuramente quello adatto a voi.
  • 100 Modalità di Allenamento: Avere al polso questo orologio significa avere sempre con se un vero e proprio allenatore virtuale. Grazie allo smartwatch è possibile infatti monitorare più di 100 sport diversi, suddivisi per attività Outdoor, tra le quali troviamo ad esempio corsa, passeggiate, arrampicata, ciclismo, nuoto all’aperto e triathlon. Tra le attività Indoor troviamo invece: corsa, cyclette, nuoto in piscina, allenamento a corpo libero, ellittica e tanto altro.
  • GPS integrato: Huawei Watch GT2 Pro gode di un GPS integrato che vi tornerà sicuramente utile per le sessioni di trekking ad esempio, o anche per tenere traccia di qualsiasi altro allenamento all’aperto sfruttando direttamente l’orologio. Abbiamo trovato il GPS abbastanza preciso nel tracciare il percorso degli allenamenti.
  • Riconoscimento dell’attività: Lo smartwatch traccerà in maniera continua i vostri movimenti, per capire in automatico quando state cominciando un’attività e una notifica vi chiederà se avete intenzione di monitorarne i progressi oppure no. Utile se praticate diversi sport, e non volete navigare tra i vari elenchi per far partire il monitoraggio.
  • Assistente alla Sicurezza: La sicurezza quando si praticano sport è fondamentale e Huawei questo lo sa. Per questo a bordo dello smartwatch troviamo la possibilità di ricevere avvisi precisi su:
    1. Alba e Tramonto: l’ora dell’alba e del tramonto sarà calcolata sulla base dell’ultima posizione sincronizzata (anche in assenza di rete);
    2. Marea: Per un’attività sicura nelle zone costiere;
    3. Fasi lunari: indica le otto fasi lunari e l’angolo di rotazione della luna rispetto alla terra (dati disponibili anche in assenza di rete);
    4. Allerte meteo: Utilizza il barometro per misurare i dati (anche in assenza di rete);
    5. Bussola: Indica in quale direzione si sta andando, evitando di perderci.
  • Allenamento Smart: Monitorando una corsa all’esterno è possibile accedere ad un “motivatore virtuale”, il quale renderà la vostra attività più competitiva e divertente. Riuscirete e batterlo?
  • Monitoraggio Frequenza Cardiaca: Watch GT2 Pro offre 24 ore su 24 di accurato monitoraggio della frequenza cardiaca. Come ulteriore misura di sicurezza, il dispositivo invierà una notifica quando la vostra frequenza cardiaca è troppo alta/bassa per un tempo superiore ai 10 minuti. Nel complesso la misurazione del battito cardiaco ci è sembrata buona, paragonabile a quella di Apple Watch.
  • Saturazione dell’ossigeno: Possibilità di monitorare la concentrazione di ossigeno nel sangue in tempo reale, per conoscere lo stato di salute del corpo e garantire un allenamento all’aperto sicuro, per uno stile di vita più sano.
  • Monitoraggio del sonno: Con la tecnologia TruSleepTM 2.0, Watch GT2 Pro monitora la frequenza cardiaca durante il sonno e la analizza tramite diversi algoritmi per riconoscere le 4 fasi di sonno. Inoltre fornisce più di 200 suggerimenti scientifici per il miglioramento della qualità del sonno basati su 6 problemi di sonno più diffusi. Anche qui, la misurazione che compie il Watch ci è sembrata davvero affidabile.
  • Monitoraggio dello Stress: Monitorare il cambiamento dei movimenti e della frequenza cardiaca aiuta l’orologio ad analizzare e monitorare i livelli di stress durante tutta la giornata. Inoltre suggerisce un esercizio di respirazione programmata pensato per rilasciare la tensione.
  • Chiamate Bluetooth: Huawei Watch GT2 Pro permette di effettuare chiamate senza usare lo smartphone. Ovviamente la qualità è buona se si sfrutta la funzione in zone poco rumorose. Altrimenti si fa fatica a dialogare con l’interlocutore.
  • Controllo fotocamera da remoto: Possibilità di accedere alla fotocamera dello smartphone connesso allo smartwatch. Di conseguenza di scattare foto e girare video. Ma solo se lo smartphone connesso è un Huawei.
  • Notifiche: Come ogni smartwatch è possibile ricevere notifiche direttamente al polso. Peccato però che non sia possibile interagire con esse in nessun modo e non vengono visualizzate le emoji.

Batteria Huawei Watch GT2 Pro

batteria huawei watch gt2 pro

Uno dei punti che ci ha più convinto di questo Watch GT2 Pro è sicuramente l’autonomia. Huawei dichiara 10 ore di chiamate in Bluetooth, 30 ore con GPS attivo, 24 ore di riproduzione musicale e fino a 15 giorni di autonomia con un utilizzo standard.

Ci troviamo in linea con questi dati, con una sola ricarica infatti siamo riusciti a coprire i 13 giorni senza problemi, con GPS sempre attivo, tantissime notifiche, misurazione del battito cardiaco continua e monitoraggio sporadico del sonno.

L’orologio gode poi di ricarica wireless, quindi non siete obbligati ad utilizzare la basetta fornita in confezione. Anche se anche qui Huawei ha lavorato benissimo. In quanto a differenza di tutti gli altri smartwatch che abbiamo provato in cui base di ricarica e cavo USB erano un solo pezzo, Huawei ha ben deciso di separare basetta e cavo, i quali possono essere collegati mediante un cavo USB-C.

Può sembrare una stupidaggine ma non lo è. Immaginatevi di dover viaggiare tanto per lavoro o meglio, per piacere e dovete per forza portarvi dietro cavo per lo smartphone e cavo per l’orologio in situazioni differenti da questa. Con il GT2 Pro questo non avviene perché come detto può essere ricaricato con qualsiasi basetta wireless, e se non ne avete una vi basta portarvi dietro la basetta apposita e sfruttare un solo cavo per ricaricare smartphone e orologio.

Ci sembra doveroso segnalare inoltre che con solo 5 minuti di ricarica si ottengono fino a 10 ore di utilizzo circa.

Prezzo e conclusioni

Ci sentiamo di giudicare Huawei Watch GT2 Pro il migliore nella sua categoria. “Pro” in tutto quel che fa, anche nel prezzo. Servono circa 250,00€ per portarselo a casa. Ma analizzando tutte le funzionalità software di cui dispone, la durata della batteria, il doppio cinturino in confezione, la costruzione maniacale e il design ricercato, nonché un gran bel display ci sentiamo di dire che vale i soldi che costa. Peccato per un comparto notifiche non efficiente.

8,8
  • Design e Indossabilità
    9
  • Schermo
    8
  • Software
    8
  • Batteria
    10
  • Rapporto qualità prezzo
    9
Recensioni