Intel Tiger Lake-H Core meglio di Ryzen 4000H in single-core

I nuovi processori Intel destinati ai notebook riusciranno a superare la controparte AMD Ryzen?

In questo periodo tutta l’attenzione è stata catalizzata dai nuovi chip M1 basati su ARM prodotti da Apple, che sembrano avere davvero una marcia in più. Nonostante ciò, non dimentichiamoci degli altri competitor e oggi parliamo dei benchmark dei nuovi chip Intel Tiger Lake-H, le prossime soluzioni per portatili ad alte prestazioni basate su processo produttivo SuperFIN a 10nm.

Su Geekbench è passato l’inedito Core i7-11370H, modello molto interessante soprattutto per le prestazioni in single-core. Si tratta di un processore quad-core con Hyper-Threading (4core/8thread) con frequenza base di 3,3 GHz, boost a 4,8 GHz e 12MB di cache L3. Si tratta di una scelta strana quella del quad-core per un modello Intel i7, che solitamente troviamo disponibile in versione a 6/8 core.

Nonostante questo, i punteggi ottenuti nel benchmark sono stati di 1420 in single-core e 4964 in multi-core, che superano quelle dei Ryzen 4000H, anche del modello più potente Ryzen 9 4900H (8core/16thread con Boost a 4,4 GHz), che ha ottenuto “soli” 1230 punti in single-core.

Ovviamente le cose cambiano drasticamente se andiamo ad analizzare il punteggio in multi-core, dato che il Ryzen 9 4900H raggiunge un punteggio di 7715 punti, di gran lunga superiore a quello ottenuto dal nuovo processore Intel. Resta da capire se si tratti effettivamente di una soluzione quad-core, o se sia stato solo un “errore” del test benchmark. Inoltre, vi ricordiamo che all’inizio del 2021 AMD annuncerà anche la nuova serie Ryzen 5000U.

Cosa ne pensate di questi nuovi chip Intel Tiger Lake-H Core in arrivo?

News