Sempre più probabile la scomparsa della serie Note nel 2021

Che fine farà la tanto amata S-Pen?

Si fanno sempre più insistenti i rumor secondo i quali, il prossimo anno, Samsung non lancerà alcun Galaxy Note. I motivi potrebbero essere molteplici. Ecco tutti i dettagli trapelati.

recensione samsung galaxy note 20 ultra

A seguito di alcuni rumor circolati in rete, anche Reuters conferma che Samsung non dovrebbe lanciare alcun nuovo Galaxy Note il prossimo anno. La fonte del rumor aveva inoltre annunciato che la S-Pen, tipica della serie, potrebbe arrivare di serie nei prossimi Galaxy S21 oltre che in un prossimo Galaxy Z Fold 3. A differenza della serie Note però, la penna non dovrebbe trovare posto nello smartphone, ma potrebbe essere un accessorio venduto separatamente.

È proprio la S-Pen il motivo per il quale in molti scelgono i prodotti della serie Note e, il supporto su altri top di gamma dell’azienda coreana, potrebbe quindi far propendere l’azienda stessa all’abbandono della serie.

Perché potrebbe arrivare l’addio della serie Note?

Tutto questo potrebbe essere volto alla scelta di Samsung di spingere di più sulle vendite dei propri smartphone foldable top di gamma che, già oggi, portano sul mercato ampi display in ingombri relativamente contenuti. Questo protrerebbe inoltre Samsung a destinare un budget superiore per quanto riguarda la ricerca e sviluppo della serie Fold cancellando quella Note. Proprio questa mossa potrebbe essere quella vincente in modo da far risaltare ancor di più queste nuove soluzioni che, tuttavia, dovranno necessariamente costare meno. Solo un ritocco dei prezzi al ribasso potrebbe effettivamente convincere i consumatori. Il prossimo Fold Z 3 dovrebbe essere inoltre più sottile e quindi più appetibile al pubblico dei consumatori più appassionati ed esigenti.

Gli stessi consumatori, se i rumor fossero poi confermati, potrebbero godere delle funzionalità della S-Pen anche su smartphone meno costosi e quindi più diffusi. Mantenendo poi la penna opzionale su tutti i modelli di punta, la diffusione potenziale della S-Pen potrebbe paradossalmente essere più capillare di adesso.

Siamo curiosi di scoprire se Samsung deciderà effettivamente di perseguire questa strada e se anche altri brand seguiranno a ruota questa decisione.

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 20 Ultra: il re degli smartphone Android (quasi) – RECENSIONE | VIDEO

Rumor