Qualcomm annuncia il nuovo Snapdragon 870 5G

Qualcomm annuncia lo Snapdragon 870 5G, un nuovo chip di fascia alta. Torneranno i flagship killer?

Un po’ a sorpresa Qualcomm ha annunciato un nuovo chip di fascia alta, stiamo parlando del nuovo Snapdragon 870 5G, che andrà a collocarsi sotto al recente Snapdragon 888.

Si tratta di un chip che è in sostanza una sorta di evoluzione dello Snapdragon 865+ dello scorso anno e probabilmente verrà utilizzato su smartphone di fascia alta che avranno un occhio di riguardo al prezzo di vendita. Nell’annuncio sono stati fatti i nomi di Motorola, iQOO, OnePlus, OPPO e Xiaomi.

L’architettura rimane sempre la Kryo 585 della scorsa generazione, ma viene aumentata la frequenza massima dei core “Prime”, che ora si spingono fino a 3,2 GHz. Il nuovo Snapdragon 870 5G è progettato per offrire prestazioni migliorate su tutta la linea per un gameplay ottimizzato con Qualcomm Snapdragon Elite Gaming, senza dimenticare il supporto alle reti 5G sub-6 GHz e mmWave globali e una IA migliorata.

Specifiche tecniche Snapdragon 870 5G

  • Processo produttivo: 7nm
  • CPU: Kryo 585 octa-core a 64-bit, clock fino a 3,2GHz, processore Hexagon 698, Qualcomm Sensing Hub
  • GPU: Adreno 650, supporto API Vulkan 1.1, gaming HDR, HDR Playback Codec per HDR10+, HDR10, HLG e Dolby Vision
  • Connettività: modem-RF Snapdragon X55 5G, 5G mmWave 800MHz, 8 carrier, 2×2 MIMO e sub-6 GHz 200MHz, 4×4 MIMO, SA e NSA, FDD, TDD, supporto 5G multi-SIM, WiFi 6 dual band, MU-MIMO, Bluetooth 5.2
  • Audio: Bluetooth aptX Voice, aptX Adaptive, Qualcomm TrueWireless Technology, codec Qualcomm Aqstic, amplificatore Qualcomm Aqstic
  • Display: fino a 4K a 60Hz / QHD+ a 144Hz, display esterno fino a 4K a 60Hz
  • Sicurezza: Qualcomm Secure Processing Unit, 3D Sonic Sensor, Qualcomm 3D Sonic Max, autenticazione biometrica
  • Ricarica rapida Quick Charge 4+
  • Localizzazione: GPS, Glonass, BeiDou, Galileo, QZSS, NavIC, SBAS, supporto Dual Frequency, NFC
  • Memorie: fino a 16 GB LPDDR5 fino a 2750 MHz, LPDDR4X fino a 2133MHz
  • Fotocamera: ISP Qualcomm Spectra 480, Dual 14-bit ISP, fino a 2 Gigapixel al secondo, cattura immagini fino a 200 MP, dual cam fino a 25MP o singole fino a 64MP
  • Video: 8K a 30fps, slow-mo in 720p a 960fps, 4K a 120fps, 4K HDR con modalità ritratto
  • Supporto Snapdragon Elite Gaming

Quando lo vedremo all’opera?

I primi smartphone con a bordo il nuovo chip di Qualcomm arriveranno già nel primo trimestre dell’anno. Visto che da sempre questo è un periodo molto proficuo nel settore mobile è probabile che ci saranno presto novità.

News