POCO X3 Pro, nuovo Best-Buy? – RECENSIONE

Poxo X3 Pro è uno smartphone che costa poco, e offre ottime prestazioni, una batteria incredibile. Schermo a 120 Hz e tanto altro. Scopritelo in questa recensione completa.

poco x3 pro recensione

Video Recensione Poco X3 Pro

Design

design poco x3 pro

Poco X3 Pro è costruito bene, tanto da avere la certificazione IP53. Resiste a schizzi d’acqua dunque, ma non immergetelo, il design è particolare. Bello o brutto è soggettivo, non possiamo di certo dire però che sia scopiazzato da altri smartphone, e questo mi fa piacere. La banda centrale è in plastica se ve lo stesse chiedendo anche se, oggettivamente sembra in carbonio. Non scontata poi la trama che compone il logo “Poco” bi-color.

Sul fronte, come per tutti gli altri smartphone su questa fascia di prezzo i bordi attorno al display non sono simmetrici, con un bordo inferiore sempre un po’ più spesso rispetto agli altri 3. Il display è interrotto solo dal foro contenente la fotocamera centrale, posto in alto al centro. Non da fastidio durante l’utilizzo in quanto la superficie del display è davvero grande.

Il frame racchiude sulla destra il pulsante di accensione con incastonato il sensore per le impronte digitali che funziona davvero bene e il bilanciere del volume. In alto sensore infrarossi, e secondo microfono. A sinistra carrellino per la SIM e Micro SD rinunciando alla seconda SIM. In basso c’è lo speaker principale, il primo microfono, l’ingresso USB-C e anche il Jack da 3,5mm.

Tornando un secondo alla parte frontale, devo menzionarvi la capsula auricolare non troppo invadente che funge anche da secondo speaker e udite, udite: all’interno della griglia della capsula auricolare c’è il LED di notifica. Brava Poco. Finalmente.

Dimensioni e peso: 165,3 x 76,8 x 9.4 mm, con un peso di 215 grammi

Display

poco x3 pro display

Come accennato prima il display è grande, con precisione 6,67″ IPS in risoluzione FHD+ (2.400 x 1.080 pixel), form factor in 20:9, densità di 395 ppi e luminosità pari a 450 nits. Non mancano, poi, refresh rate a 120Hz e la frequenza di campionamento del touchscreen fino a 240Hz.

Nonostante la fascia di prezzo, Poco ha lavorato davvero bene a questo display, inserendo l’HDR 10+, la certificazione TÜV Rheinland Low Blue Light e la certificazione Widevine L1.

Significa in soldoni, che su Netflix e su altre piattaforme di streaming potrebbe fruire dei contenuti alla massima risoluzione possibile.

Per il resto lo schermo direi che è più che buono, sotto al sole diretto si fa faticare a godere dei contenuti, ma c’è da dire che i 120Hz in questa fascia di prezzo rendono lo smartphone molto interessante.

Hardware

poco x3 pro hardware

Il comparto Hardware del Poco X3 Pro è di tutto rispetto. Le prestazioni sono affidate ad uno Snapdragon 860 octa-core con frequenza di Clock massima a 2.96 GHz, fondamentalmente è lo Snapdragon 855 di due anni fa, risistemato, affiancato da ben 6GB di RAM LPDDR4X e 128GB di memoria interna, di tipo UFS 3.1. Se la memoria non vi basta, esiste anche la variante con 256Gb di Storage interno.

Come detto prima, il comparto Hardware è di tutto rispetto, ma il display a 120Hz gioca un ruolo fondamentale. Poco è stata davvero intelligente, combinando i due aspetti è riuscita a proporre sul mercato un prodotto prestazionalmente soddisfacente un po’ per tutti gli utilizzi. A tal proposito non ho trovato lag strani o impuntamenti vari. Voglio darvi un tips da seguire però a tal proposito.

Andate nelle impostazioni e disabilitate l’ottimizzazione della batteria per le app che usate di più. Inutile castrarle, la batteria dura abbastanza.

Anche il reparto gaming non ha dato grossi problemi, la GPU Adreno 640 si comporta bene e le mie solite partite ad Asphalt 9 le ho portate a casa davvero in tranquillità.

Audio e Connettività

L’ottimo audio stereo di Poco X3 Pro può accompagnarvi durante le sessioni di gaming, ma può aiutarvi a rilassarvi anche guardando un film o dei video su YouTube. Anche in telefonata non ho riscontrato alcun problema, solo i messaggi audio di Telegram mi sono sembrati qualitativamente inferiore rispetto alla qualità percepita in chiamata.

A proposito di chiamate, posso dirvi che la stabilità del segnale è buona, così come quella della del GPS. Forse un po’ pigro a passare da una rete all’altra.

Purtroppo non è uno smartphone 5G e il Bluetooth non è 5.1, ma per il resto davvero nulla da dire. Presente il Wi-Fi 5, il 4G+ LTE, GPS/A-GPS/GLONASS/Beidou.

Software

miui 12

Poco è solita personalizzare un pochino la MIUI di Xiaomi, ma lo fa dove veramente serve. Proponendo ad esempio un Drawer delle app nettamente superiore rispetto a quello proposto dall’azienda madre. Il menù delle app è più fluido su questo Poco X3 Pro che sul Mi 11 di Xiaomi, non credo di dover aggiungere altro. No?

Sicuramente lo smartphone verrà aggiornato alla MIUI 12.5, e attualmente il software è basato su Android 11 con patch di sicurezza aggiornate al 1 marzo 2021.

Per il resto troviamo tutte le funzioni della MIUI che conosciamo bene, come ad esempio il super risparmio energetico, lo scanner per i codici QR, la Dark Mode, Mi Share, le finestre flottanti, lo screen recorder, il secondo spazio e tanto altro. Vi invito a consultare il focus sulla MIUI che abbiamo già realizzato per scoprire trucchetti interessanti su questo software perché sono davvero tanti.

Fotocamera

fotocamera poco x3 pro

Prima di analizzare le lenti del Poco X3 Pro voglio fermarmi sul design della fotocamera posteriore. A me non fa impazzire, se usate il telefono senza cover accumula davvero tanta polvere. Ci si poteva lavorare meglio.

La fotocamera principale da 48 megapixel con apertura f/1.79, raggiunge la sufficienza, con buona luce gli scatti sono ok, ma al calare della luce cala proporzionalmente anche la qualità dello scatto.

Zoom 2X
Standard
Standard
Grandangolare

La lente grandangolare invece è una 8 megapixel f/2.2 da 119°. Anche qui, con luce non ottimale è difficile raggiungere la sufficienza.

Gli altri due sensori sono: un sensore Macro da 2 megapixel, e un sensore Tele sempre da 2 megapixel che serve a gestire la profondità di campo. Non hanno una vera e propria utilità secondo me, per quanto riguarda la Macro, conviene scattare a 48 megapixel con la lente principale e poi zoomare.

Macro

La modalità Notte invece funziona bene e riesce nel 90% dei casi a salvare gli scatti con poca luce catturati dal sensore principale.

Zoom 2X
Standard
Grandangolare

Frontalmente invece troviamo una lente da 20 megapixel f/2.2 e anche qui vale lo stesso discorso fatto per la fotocamera principale. Le foto sono buone in condizioni di luci favorevoli e la resa scende proporzionalmente alla luce.

Selfie

Per quanto riguarda i video si può girare alla risoluzione massima di 4K 30 FPS, ma chiaramente le prestazioni migliori si ottengono in 1080P 60 FPS. La stabilizzazione è buona e la messa a fuoco ogni tanto è un po’ pigra, ma nulla di troppo problematico.

Batteria

batteria poco x3 pro

Poco ci ha visto lungo, munendo questo prodotto di una batteria da 5160 mAh. I due giorni di utilizzo si possono coprire bene se il vostro utilizzo non è troppo stress. Nel mio caso, sfruttandolo davvero tanto dalle 8:30 di mattina ho raggiunto il 65% alle 17:00 circa e non sono riuscito a buttarlo giù entro fine serata.

In confezione si trova poi l’alimentatore da 33W che consente di caricare lo smartphone dallo 0% al 100% in 90 minuti.

Prezzo e Conclusioni

Nella variante da 6/128 GB, POCO X3 Pro costa 249,90 euro, mentre saliamo ai 299,90 euro per il modello da 8/256 GB.

Fino al 29 marzo, però, i due tagli di memoria saranno in offerta lancio a 199,90 euro e 249,90 euro.

Insomma, se riuscite a portarvelo a casa a 199,90€ c’è poco da dire, un prodotto davvero ben studiato, ma come sempre, su questa fascia di prezzo investendo un po’ di più si possono trovare alternative più interessanti. Nonostante ciò, questo X3 pro, mi è piaciuto, e non poco. Stra consigliato. Senza dubbio.

7,4

Con 200€ è impossibile portarsi a casa uno smartphone con display a 120Hz, un processore di fascia alta, e anche una batteria che dura due fiorno. Vero? Sbagliato! Poco X3 Pro può offrirvi tutto questo ad un prezzo contenuto.

  • Design
    6
  • Schermo
    7
  • Hardware
    8
  • Audio
    7
  • Connettività
    7
  • Software
    8
  • Fotocamera
    7
  • Batteria
    9
  • Qualità/Prezzo
    8
Recensioni