Svuotare Cache Android. Come e Perché

Svuotare la Cache dei vostri dispositivi può tornarvi utile per correggere quei piccoli problemini software che si verificano, ma andiamo con ordine. Cos'è la memoria Cache? Perché svuotarla?

Perché dovreste svuotare la Cache del vostro smartphone Android? Prima di rispondere a questa domanda facciamo un passo indietro e cerchiamo di capire cos’è la Cache.

svuotare cache android come e perché

La memoria Cache è composta da tutti quei file temporanei che restano in memoria per velocizzare le operazioni che impartiamo alle relative applicazioni. Questi dati di per sé non sono pesanti, e non sono dannosi.

cache android

Svuotare la Cache Android però può essere utile per correggere quei piccoli bug che presentano le app, e per alleggerire il carico di file che va a gravare sulla memoria degli smartphone. Operazione super consigliata specialmente se si ha una smartphone con poca memoria.

La Cache non viene accumulata solo dalle applicazioni, ma anche dai vari Browser e dal sistema operativo stesso. Adesso vediamo come svuotare la Cache di ognuno di essi.

Svuotare Cache Browser Android

Partiamo dal Browser. Anche il Browser internet così come app e programmi accumula dati sulla memoria Cache, per aprire più velocemente pagine web e memorizzare password.

ATTENZIONE: prima di svuotare la Cache dei Browser fate attenzione a non cancellare anche i dati di navigazione e le password salvate. Google Chrome infatti da la possibilità di agire manualmente su quali file si vuole cancellare.

cache android chrome

Andate nelle impostazioni, Privacy e Sicurezza, Cancella dati Navigazione e in questa voce scegliete attentamente quello che volete cancellare.

Google Chrome è solo un esempio, anche gli altri Browser dividono i file nella Cache da poter cancellare. Quindi fate attenzione a quali file avete bisogno di cancellare. Altrimenti, cancellando tutti i dati, come nello screen mostrato sopra, andrete a cancellare anche tutte le password e le preferenze di ogni sito web.

Svuotare Cache Applicazioni Android

Ci sono due modi per svuotare la Cache delle Applicazioni Android. Il mondo del robottino verde ci ha abituati nel tempo che per arrivare alla stessa soluzione si possono percorrere più strade, e anche questa volta è possibile ricorrere alla funzione messa a disposizione dal sistema o affidarci ad app terze.

1. Sfruttando il Software

Per la prima opzione, dovrete riuscire a visualizzare l’intero elenco delle applicazioni, ogni produttore mette questa voce sotto un percorso diverso. Per raggiungere la lista delle app su uno smartphone Xiaomi ad esempio dovete andare su:

Impostazioni/App/Gestione App.

cache android software

I produttori Android scelgono percorsi sempre abbastanza simili per permettere all’utente di trovare la lista delle app. Ma in ogni caso potete sfruttare il campo di ricerca nelle impostazioni e cercare “App” o “Applicazioni”.

svuotare cache applicazioni android

Una volta trovato l’elenco delle App, scegliete l’applicazione della quale volete cancellare la Cache e cliccate su “Cancella Dati” nel caso di Xiaomi o un menù che faccia riferimento alla memoria dell’applicazione, la voce cambia a seconda del brand. Successivamente svuotate solo la Cache. Non tutta la memoria dell’applicazione.

Una volta trovato l’elenco delle App, scegliete l’applicazione della quale volete cancellare la Cache e cliccate su “Cancella Dati” nel caso di Xiaomi o un menù che faccia riferimento alla memoria dell’applicazione, la voce cambia a seconda del brand. Successivamente svuotate solo la Cache. Non tutta la memoria dell’applicazione.

2. SD Maid

sd maid cache android

SD Maid è un’applicazione gratuita, può essere scaricata dal Play Store e vi permette di svuotare la Cache di tutte le App Android molto più velocemente. La versione gratuita consente soltanto di analizzare i file nella cache delle app. Pagando i 3,69€ che costa la versione premium invece, è possibile sbloccare altre funzionalità interessanti, che non analizzeremo in questo contenuto.

Come funziona SD Maid

Una volta scaricata e installata SD Maid dovrete soltanto aprirla e garantire l’accesso alle applicazioni. Dopodiché cliccate sul pulsante verde in basso con su la scritta “Scansiona”.

sd maid app android

Una volta fatto ciò, l’applicazione analizzerà i file sullo smartphone e per eliminare tutti i MB accumulati vi basta cliccare sul pulsante rosso con su la scritta “Esegui ora”.

Svuotare Cache del Sistema Operativo

Utilizzando lo smartphone, capiterà sicuramente di accumulare qualche file inutile. Andare a liberare il robottino verde di questo fardello può essere un’operazione complessa all’apparenza, ma non lo è.

L’importante è che seguiate questi passaggi alla lettera:

  • Spegnete lo smartphone
  • Premere pulsante Home + Volume Su
  • Così facendo entrerete in Modalità Recovery
  • Nel caso in cui il menù chieda di scegliere la lingua, selezionate l’inglese. A meno che non conosciate il cinese.
  • Selezionate la voce “Wipe Cache Partition”

ATTENZIONE: in questa schermata il touch screen potrebbe non funzionare. In tal caso spostatevi tra le voci con i pulsanti del volume e selezionate la voce con il pulsante Power.

  • In fine selezionate la voce “Reboot Sistem” per riavviare il sistema

Così facendo avrete svuotato la Cache del sistema operativo, in maniera molto semplice e veloce.

Conclusione

In conclusione, svuotare la Cache su Android non è difficile, ma può aiutarvi a risolvere qualche piccolo bug nelle applicazioni e una pulizia ogni tanto non fa mai male. Se doveste imbattervi in qualche difficoltà seguendo la guida, non esitate a lasciare un commento e vi aiuteremo il prima possibile.

Guide