Windows 11 è UFFICIALE: caratteristiche, prezzo e disponibilità

Windows 11 porta una grossa boccata d'aria fresca. Nuove animazioni, nuova UI e tanto altro.

Microsoft ha appena presentato Windows 11, e le novità sono davvero tante: funzionali e grafiche.

windows 11 ufficiale novità disponibilità

Prima di parlarvi di tutte le novità appena presentate da Microsoft, vogliamo soffermarci su quali PC potranno installare la nuova versione software. Tutte le macchine che rispetteranno i criteri minimi elencati a seguire, riusciranno a far girare la nuova versione di Windows:

  • Processore con architettura 64 Bit;
  • 2 core;
  • 64 GB di storage;
  • 4 GB di RAM;
  • Display da 9″ in risoluzione 1366×768 pixel;
  • UEFI, compatibilità con Secure Book e TPM 2.0;
  • Grafica compatibile con DirectX 12 / WDDM 2.x.

Windows 11 sarà un aggiornamento gratuito per gli utenti di Windows 10, a condizione che il vostro PC soddisfi tutti questi requisiti? Se così fosse, in autunno potrete installare Windows 11. Ma adesso vediamo quali sono le principali novità appena rilasciate da Microsoft.

Gaming

windows 11 gaming

Windows 11 strizza l’occhio al gaming, rilasciando il Game Pass di X-Box compreso nell’aggiornamento, introdotto anche il DirectX 12 Ultimate, il Direct Storage e l’Auto HDR (high dynamic range). Sinceramente, ci saremmo aspettati di più da Microsoft sotto questo punto di vista.

Nuovo Microsoft Store

windows 11 Microsoft Store

Microsoft ha annunciato un nuovissimo app store che verrà lanciato insieme al rilascio di Windows 11 entro la fine dell’anno. Il nuovo app store porta con se un nuovo design, ma anche modifiche ai criteri che consentono agli sviluppatori di app di inviare app Win32 non pacchettizzate, come applicazioni raw .exe e MSI. Microsoft consente inoltre agli sviluppatori di app di utilizzare le proprie reti di distribuzione dei contenuti per l’hosting e gli aggiornamenti delle app, il che significa che gli aggiornamenti delle app non devono più provenire direttamente dal Microsoft Store. Finalmente.

Microsoft aggiungerà Teams, Office, Edge e Visual Studio al nuovo Microsoft Store a seguito di queste nuove modifiche ai criteri. Microsoft vuole che il suo nuovo app store sia una piattaforma aperta che evidenzi il meglio di Windows.

Per chi se lo stesse chiedendo, il nuovo store verrà reso disponibile anche per Windows 10.

Supporto alle App Android

windows 11 app android

Microsoft ha annunciato che Windows 11 supporterà le app Android tramite Amazon App Store! Queste app verranno installate localmente, il che significa che verranno visualizzate nella barra delle applicazioni e nel menù Start e non richiedono il funzionamento dello smartphone.

Touch Screen

windows 11 touch screen

Windows 11 è un sistema pensato e studiato per essere utilizzato sfruttando il touch screen. La nuova versione software offre una nuova esperienza ottimizzata per il tocco. Quando si rimuove una tastiera dallo schermo ad esempio, il sistema operativo si adatta, la barra delle applicazioni distanzia le icone, rendendole più facili da toccare. La zona touch per il ridimensionamento delle finestre diventa più grande per facilitare il trascinamento e il ridimensionamento.

Quando si lavora in multiwindows le finestre si agganciano tra loro, sia in verticale che in orizzontale e si adattano al momento della rotazione. Microsoft spiega che la nuova esperienza orientata al tocco funziona bene sia per la produttività che per l’intrattenimento.

Il sistema operativo supporta gli stessi gesti con il tocco di quando si utilizza un trackpad, come lo scorrimento con tre dita verso il basso per ridurre a icona le finestre. Presente anche il supporto al feedback tattile con le penne, il quale fornisce un feedback mentre si interagisce con il dispositivo.

C’è anche una nuova tastiera touch sul sistema operativo che assomiglia un po’ alla SwiftKey di Microsoft.

Windows 11: prezzo e disponibilità

windows 11 prezzo data uscita

Windows 11 sarà gratuito per tutti gli utenti di Windows 10 e includerà un sacco di nuove funzionalità e miglioramenti rispetto alla versione corrente di Windows. Microsoft rilascerà Windows 11 questo autunno. Assieme all’uscita dei nuovi PC che lo monteranno nativamente. Ma la beta sarà disponibile al download già dalla prossima settimana, per tutti gli iscritti al programma Windows Insider. Anche l’aggiornamento a Windows 11 sarà facoltativo, il che significa che gli utenti di Windows 10 possono rimanere su Windows 10 fino all’interruzione del supporto nel 2025.

Conclusioni

Quello che si è appena concluso è stato un evento forse un po troppo scarno di dati. Non sappiamo se Windows 11 porterà un incremento di prestazioni su macchina più vecchie, e non sappiamo nemmeno di quanto sia più performante rispetto a Windows 10. Tutte le novità estetiche già esaminate sono state confermate, come il nuovo design delle finestre, dei widget, migliorata la dark mode, e tanto altro.

News