5 cose di macOS che vorrei su Windows 11

Ho da poco comprato un MacBook Pro e Microsoft ha appena presentato Windows 11, quindi ecco 5 cose di macOS che vorrei su Windows 11.

In questo contenuto un po’ goliardico voglio racchiudere 5 cose di macOS che vorrei su Windows 11.

macOS windows 11

 

Come abbiamo già visto, Microsoft ha presentato ufficialmente Windows 11, ma l’evento è stato abbastanza scarno di informazioni veramente interessanti. Qualcosina c’è stato, assolutamente. Ma non sappiamo quanto Windows 11 possa migliorare le prestazioni di macchine un pochino più vecchie e non sappiamo nemmeno quanto i nuovi PC con Windows 11 saranno più potenti e performanti rispetto ai vecchi con Windows 10.

Prima di addentrarci nel vivo del contenuto, vi consiglio di dare uno sguardo a questo video che trovate sotto, per recuperare tutto quel che è stato presentato da Microsoft durante l’evento tenutosi la scorsa settimana.

Prima di partire però devo ricordarvi di iscrivervi al nostro canale YouTube per non perdervi recensioni, guide e approfondimenti. Inoltre, se siete in cerca del vostro prodotto preferito, ma state aspettando il miglior prezzo, potete entrare nel nostro canale Telegram di Offerte. Fatte queste due piccole premesse, possiamo cominciare.

1. Animazioni e suoni

Può sembrare stupido, ma la cosa che mi ha più colpito a primo impatto di macOS sono state le animazioni, sempre super curate che abbinate ai suoni di sistema offrono un’esperienza utente super appagante. Ora, so benissimo che i computer sono per lo più macchine da lavoro, e che non è una bella animazione o il suono di quando si svuota il cestino a rendere un PC migliore di un altro, però secondo me Windows ha fatto dei passi in avanti incredibili negli ultimi anni, ed è giusto che Microsoft cominci a soffermarsi anche su queste piccolezze. Perché poi, sono i dettagli a fare la differenza.

Durante la presentazioni di Windows 11, Microsoft ha detto che sono stati inseriti nuovi suoni all’interno di tutto il sistema. Perfetto. vedremo se saranno riusciti ad implementarli nella maniera corretta o se per “nuovi suoni” Microsoft intende i suoni di accensione e spegnimento.

Per quanto riguarda le animazioni ad esempio, adoro quella del Mac, quando si riduce un’applicazione. Oppure quando si passa da un’app all’altra. Le animazioni di macOS seguono perfettamente i gesti effettuati sul trackpad. E questo su Windows fino ad oggi non è mai accaduto. Nemmeno con macchine di fascia alta. Ma così come non succede su Android ad esempio. Eccezion fatta per Apple, tutte le altre aziende tralasciano i dettagli delle animazioni, ma poi sono proprio quelle a colpire il cliente finale. Ovviamente deve esserci anche della sostanza attorno, altrimenti con le sole animazioni non si va da nessuna parte. Quindi, cara Microsoft. Mi raccomando, bei suoni ben inseriti all’interno del sistema e delle animazioni curate.

2. Store di App

Su macOS non esistono i programmi, perché ci sono le applicazioni, perché c’è un vero e proprio App Store. Ecco, il Microsoft store è stato rivisto a detta di Microsoft, e speriamo che adesso sia almeno paragonabile a quello di Apple. Perché spero vivamente che le modifiche estetiche non siano le uniche novità del Microsoft Store, altrimenti saremmo davvero in alto mare.

Microsoft, ha rivelato che Windows 11 supporterà le applicazioni Android e che queste potranno essere scaricate dall’Amazon App Store, e anche qui, posso dire che lo store di Amazon è troppo, troppo indietro rispetto a quello Apple? Mi è concesso? Lo dico lo stesso.

Sicuramente sarà interessante capire quali app saranno veramente sfruttabili su Windows. Perché personalmente non credo che l’intero catalogo dell’Amazon App Store potrà essere sfruttato su Windows 11. Altrimenti non avrebbe avuto senso ridisegnare il Microsoft Store. A meno che, il Microsoft Store non abbia una pagina al suo interno che mostra i risultati dell’Amazon App Store, allora così forse potrebbe avere senso. Ma poi c’è da valutare tutta la questione aggiornamenti, le app non si adattano allo schermo, perché abbiamo visto nella presentazione che TikTok gira in verticale, non full screen. Insomma, io con Windows 11 spero vivamente che Microsoft imponga agli sviluppatori una maggior cura nei programmi e nelle applicazioni. Sia estetica che funzionale.

3. Spotlight

Ok, sarà scontato, ma Spotlight è la classica funzione che non sai di volere finché non cominci ad usarla. Non mi fidavo di chi mi diceva “appena prenderai il Mac vedrai che Spotlight diventerà insostituibile”. Boh, all’inizio l’ho usato a forza, non ve lo nascondo. Però adesso, non posso più farne a meno. Comodissimo. Command + barra spaziatrice e hai tutto ai tuoi piedi. Vabbè si far per dire, ma seriamente. Non serve più aprire la calcolatrice per fare una calcolo, apro Spotlight e lo faccio lì. Non serve aprire il browser per fare una ricerca. Mi basta porre il mio quesito a Spotlight e lui farà la ricerca. Insomma, comodissimo davvero.

Windows ha già il suo campo di ricerca, ma non è altrettanto potente, preciso e veloce. Implementare una feature simile potrebbe essere una grande mossa da parte di Microsoft.

Alfred spotlight

Ah, utenti Mac, se volete uno Spotlight con i super poteri, scaricate quest’applicazione. Poi passate pure a ringraziarmi. Si chiama Alfred, il nome fa ridere, ma è davvero incredibile. Permette di aggiungere un botto di funzioni al già ottimo Spotlight. Ad esempio, con Spotlight si può cercare “Amazon”, e verremo reindirizzati sulla pagina web si Amazon, ma con Alfred si può eseguire la stessa shortcut da tastiera Command + Spazio per richiamare Alfred. Cercare “Amazon (spazio) Powerbank” e Alfred ci reindirizzerà direttamente su Amazon, si, ma nella scheda dei powerbank. Questo è solo un piccolo assaggio di quel che può fare Alfred. Non vi do altri spoiler. Provatela e fatemi sapere.

4. Integrazione

Questo è un punto abbastanza dolente. Mi piacerebbe davvero tanto vedere Windows 11 comportarsi come macOS quando si ritrova un iPhone nelle vicinanze. Adesso non dico che voglio la stessa integrazione che c’è tra Mac e iPhone, però basterebbe scopiazzare qualche piccola funzione che offre Mac. Ad esempio il copia e incolla. Se si utilizza Chrome su Windows, e si è loggiati con lo stesso account Google su Android, sarebbe comodo poter fare il copia da Windows e l’incolla sullo smartphone Android. Non pretendo che questo avvenga anche con gli iPhone, ma almeno con gli Android. O ancora. Quando apro una pagina di Safari da iPhone e sono vicino al Mac, il Mac mi chiede se voglio aprire quella pagina sul Mac, ecco, sarebbe bello vedere la stessa cosa tra Windows e Android sfruttando Chrome, no?

Insomma, Windows ha aperto le porte alle applicazioni Android, non capisco perché non abbia preso in considerazione anche questa finezze. So che non sono funzioni che cambiano la vita, ma vi assicuro che vederle in azione fa piacere. Il tutto su Mac avviene con una facilità estrema. Probabilmente scaricando qualche app di terze parti si potrà già fare tutto questo tra Windows e Android, però io vorrei che fossero impostazioni di default.

5. AirDrop

Concludo in bellezza, con la funzione che sto amando di più in assoluto della suite Apple, ovvero AirDrop. Per un creatore come me è veramente fuori di testa poter scambiare una mole importante di dati in pochissimi secondi senza dover attaccare nemmeno un cavo. So benissimo che è tutto più semplice quando è una sola azienda a gestire l’intero hardware e l’intero software dei prodotti. Riuscire a portare in maniera nativa una sorta di AirDrop su Windows che possa dialogare cn Android è complesso, però sarebbe veramente comodissimo.

So che esiste AirDroid, ma non è proprio la stessa cosa, al cliente finale fa piacere essere coccolato, e accendere il nuovo PC e trovarsi già di default una funzione così interessante può solo che far piacere, quindi. Cara Microsoft, comprati AirDroid e inseriscila di default in Windows 11. grazie.

Conclusioni

A questo punto, vorrei chiedere a voi, quali sono le funzioni di macOS che vorreste su Windows 11? E perché no, quali sono le funzioni di Windows che vorreste vedere su MacOS? Fatemelo sapere qui sotto nei commenti.

Windows