Clubhouse da oggi non è più solo su invito!

Siete in lista di attesa su Clubhouse? Niente paura, tra poco potrete finalmente utilizzare l'app.

L’app Clubhouse da oggi è disponibile per tutti, dopo essere stata precedentemente disponibile solo su invito. Ciò significa che chiunque può ora partecipare alle stanze e alle conversazioni.

In realtà sembra che l’azienda aggiungerà man mano i ben 10 milioni di utenti attualmente fermi in lista di attesa. Questa mossa potrebbe aprire la strada alla crescita, dato che anche la concorrenza, come Twitter, ha creato strumenti simili.

La Clubhouse si allarga. I co-fondatori Paul Davison e Rohan Seth hanno annunciato oggi che l’app non è più solo su invito. Circa 10 milioni di persone sono attualmente in lista d’attesa e verranno lentamente aggiunti all’app.

In un post sul blog, Clubhouse afferma che il sistema su invito ha funzionato bene perchè aveva lo scopo di mantenere ridotto il numero di utenti, ma è ora di aprire l’app a tutti:

Il sistema di invito è stato una parte importante della nostra storia. Aggiungendo persone a ondate, accogliendo nuovi volti ogni settimana siamo stati in grado di far crescere la Clubhouse in modo misurato. Però abbiamo sempre voluto che Clubhouse fosse aperto. Tutti nel mondo dovrebbero avere accesso a conversazioni significative.

Purtroppo, però, dopo un boom iniziale, con ben 8 milioni di download nell’App Store iOS a febbraio, la sua popolarità è diminuita negli ultimi mesi. Ad aprile i download dell’app sono scesi a 900.000, sopratutto a causa l’aumento della concorrenza da parte di Twitter e Spotify. Quest’ultimi non hanno imposto alcun limite, per cui tutti gli utenti potevano sfruttare la nuova funzionalità.

Clubhouse è disponibile a download su iOS e Android. Quanti di voi la utilizzano ancora?

News