Google Tensor: chip a 5nm prodotto da Samsung

Google Tensor, il primo chip proprietario di Google, sarà realizzato da Samsung.

Torniamo a parlare della prossima serie Pixel 6, ufficialmente confermata da Google qualche giorno fa. Questi dispositivi segneranno anche il debutto del primo chip proprietario dell’azienda, che prenderà il nome di Google Tensor.

Questo primo chip di Google sarà realizzato con un processo produttivo a 5 nm e a produrlo sarà Samsung. Negli ultimi tempi l’azienda coreana sta lavorando a stretto contatto con Google. Inoltre, sembra che questo chip sia stato sviluppato proprio insieme dalle due aziende, tanto che non dovrebbe differire tantissimo dall’Exynos 2100 di Samsung, almeno come struttura dei core.

Google non ha rivelato chi produrrà il chip Tensor per Pixel 6, ma diverse fonti hanno detto a Nikkei Asia che Samsung gestirà la produzione utilizzando la sua avanzata tecnologia a 5 nanometri. Vale la pena notare che Samsung ha rifiutato di commentare il report di Nikkei. Naturalmente, ci sono pochissime aziende in grado di soddisfare grandi ordini di chipset e Samsung è proprio uno di questi.

Grazie al processo produttivo a 5 nm il nuovo chip Tensor potrebbe fornire un notevole guadagno per quanto riguarda l’efficienza energetica rispetto al Qualcomm Snapdragon 765G di Pixel 5 che utilizzava un processo produttivo a 7nm. Google ha affermato che il chip Tensor ha richiesto quattro anni di lavoro ed è stato progettato “specificamente per i Pixel”, il che indica che probabilmente lo vedremo solo nei dispositivi Made by Google.

News