Ecco come risolvere i problemi di DAZN

In questo articolo vi sveliamo il segreto per risolvere i problemi di DAZN.

Abbiamo lavorato duramente per trovare una soluzione, ma alla fine ci siamo riusciti. A patto di avere a disposizione una connessione stabile, ecco come risolvere definitivamente i problemi che affliggono DAZN.

risolvere i problemi di DAZN

Come spiegato in precedenza, soprattutto durante le primissime giornate di campionato di Serie A, DAZN è stato al centro di una vera e propria bufera sui social a causa della scarsa qualità registrata da moltissimi utenti.

Che succede a DAZN?

Nel concreto, continui caricamenti e frame drop oltre che degrado della qualità video sono stati i problemi di DAZN più comuni tra gli utenti. Con il passare del tempo, DAZN ha migliorato i propri server raggiungendo così un buon livello di stabilità. Nonostante le connessioni FTTH ed FTTC di cui sono dotati molti clienti della piattaforma, in molti continuano a segnalare cali drastici di qualità durante la visione di eventi live.

I problemi di DAZN spesso sono registrati da utenti in possesso di player basati su AndroidTV. Che il dispositivo sia più o meno prestante, sembra che la versione dell’app disponibile sul PlayStore di Google per AndroidTV sia afflitta da un problema piuttosto evidente. In tutte le nostre prove, abbiamo riscontrato episodi di frame drop durante la visione di eventi dal vivo oltre che in on demand. I problemi restano simili ed evidenti anche su console da gioco, in alcuni casi PC e Mac oltre che su tablet e smartphone Android.

Ciò che ci ha maggiormente stupito è la scarsa qualità offerta dal decoder TimVision, sia nella versione precedente che in quella più recente in distribuzione da questa estate. È davvero strano che uno dei dispositivi ufficiali di un partner non sia in grado di offrire una qualità di visione al massimo delle possibilità della piattaforma.

È possibile risolvere i problemi di DAZN?

Per godere a pieno della qualità di visione offerta e risolvere i problemi di DAZN, il nostro consiglio è quello di dotarsi di una AppleTV, una TV LG con WebOS o una Samsung con TizenOS. In questi casi, la visione risulta perfetta, in linea con le aspettative rispetto ad un evento trasmesso in 720p e 6 mbit/sec. A partire da fine novembre poi, DAZN dovrebbe aumentare la qualità e il bitrate dei propri eventi arrivando ad offrire i 1080p.

Su AppleTV è inoltre possibile riprodurre più di un evento alla volta sfruttando la funzionalità multi view. In questo caso, l’utente può ascoltare l’audio di una trasmissione, vedere sullo schermo della TV fino a 4 eventi in contemporanea e selezionarli a piacimento con pochi click sul telecomando.

Se siete super appassionati di calcio e volete risolvere i problemi di DAZN ora sapete cosa fare!

Guide