DAZN: in arrivo nuove limitazioni di visione?

Pronti per le prossime novità di DAZN? Non tutte sono così positive…

Al momento, DAZN permette di utilizzare un unico account per vedere contemporaneamente due eventi su due dispositivi diversi. Ben presto però tutto ciò potrebbe cambiare!

DAZN

Stando a quanto si apprende attraverso il web e riportato su molte testate giornalistiche, sembra che DAZN apporterà importanti cambiamenti entro poche settimane. Oltre all’introduzione di una risoluzione più elevata che, speriamo, possa migliorare definitivamente il servizio, sembra che da dicembre non sarà più possibile utilizzare lo stesso account per una doppia visione contemporanea.

DAZN sta cercando di limitare quanto più possibile la condivisione degli abbonamenti che, anche attraverso servizi online ad-hoc, ha effettivamente preso piede tra gli utenti. La stessa azienda propone, per il prezzo standard di abbonamento di 29,99€, la doppia visione in contemporanea.

Se la notizia dovesse trovare conferma, DAZN sarebbe uno dei pochi servizi OTT a non permettere questa funzionalità, nemmeno opzionalmente.

Il Codacons ha già presentato un esposto all’Autorità per le comunicazioni e a quella per la concorrenza per accertare l’operato dell’azienda e la correttezza. L’esposto si fonda sul fatto che coloro i quali hanno sottoscritto l’abbonamento prima dell’introduzione della novità, si troverebbero a subire delle modifiche contrattuali che intaccherebbero direttamente l’offerta commerciale. Si troverà una quadra alla questione oppure no?

Una cosa è certa: vista la percezione del servizio offerto da DAZN, le prossime settimane saranno decisive per capire se l’azienda riuscirà a convincere davvero il pubblico. Le ultime notizie che da un lato vedono l’incremento della qualità e dall’altro parlano di queste modifiche nell’utilizzo degli account stanno mandando sicuramente in confusione i clienti.

News