Sony svela PlayStation VR 2, largo al 4K e meno cavi

Dentro il gioco come mai prima d'ora

PlayStation VR 2 è ora ufficiale. Sono ha svelato oggi il nuovo casco per la realtà aumentata che porterà diverse novità rispetto al modello precedente.

Il nuovo casco ideato da Sony alza ulteriormente il tiro, sopratutto sul fronte della qualità video. Il nuovo visore proporrà due display OLED da 2000×2040 eoffrirà un campo visivo pari a 110 gradi. Per ridurre il peso del calcolo computazionale, Sony ha integrato una nuova tecnologia che caricherà le textures in modo dinamico, dando precedenza al 4K reale solamente per gli elementi in primo piano. Il frame rate oscillerà tra 90 e 120Hz, a seconda del gioco scelto.

La grande novità risiede probabilmente nella parte costruttiva. Il visore individuerà l’utente e il controller attraverso quattro camere integrate, il che finalmente ci consentirà di dire addio a telecamere esterne. PlayStation VR2 sarà in grado di tracciare anche il movimento degli occhi. Basterà quindi muoverli per dare un input specifico al personaggio controllato, così da rendere più coinvolgenti le esperienze di gioco. Grazie poi ai nuovi sensori, vibrazioni e ai vari altri feedback sarete veramente immersi all’interno del gioco. Da segnalare inoltre la presenza di un solo cavo tra visore e console.

Al momento Sony non ha diffuso immagini del nuovo visore. Tutti i dettagli sono disponibili su PlayStation Blog

News