Clubhouse ora funziona anche sul web, ma sarà troppo tardi?

Importante novità in arrivo su Clubhouse, anche se ormai potrebbe essere già tardi.

La popolare piattaforma audio live Clubhouse era disponibile solo su dispositivi iOS e Android tramite app. Ora l’azienda la sta finalmente rendendo disponibile Clubhouse anche sul Web, ma non sarà troppo tardi?

clubhouse

L’azienda ha annunciato che sta testando una nuova opzione di condivisione che consentirà agli utenti di condividere una live room non solo con altri utenti di Clubhouse, ma anche con utenti di altri social network. Una volta condiviso il collegamento a una stanza live, le persone possono accedervi tramite un browser Web anche se non dispongono di un account Clubhouse. Tuttavia, almeno per ora, gli utenti tramite browser Web potranno solo ascoltare, ma non parlare. Inoltre, alcune stanze saranno disponibili anche per il replay.

Si tratta sicuramente di una mossa importante per aiutare la piattaforma a diventare più popolare, ma forse potrebbe essere troppo tardi per Clubhouse che sta perdendo terreno rispetto a concorrenti come Twitter Spaces. Quest’ultima, ad esempio, ha implementato il supporto Web ormai mesi fa e la piattaforma è arrivata su dispositivi Android molto prima di Clubhouse, che inizialmente era disponibile in esclusiva su iOS.

Quanti di voi utilizzano ancora la piattaforma Clubhouse? Questa novità appena introdotta riuscirà a portare nuovi utenti sulla piattaforma?

News