Oral-B Genius X: l’AI al servizio dell’igiene orale – Recensione

Oral-B Genius X è l’esempio di quanto la tecnologia possa influenzare anche i gesti quotidiani. L’intelligenza artificiale arriva su uno spazzolino elettrico. Ma cambia davvero le cose?

Oral-B Genius X

Spazzolino elettrico, si o no?

Nell’eterna lotta tra i sostenitori degli spazzolini elettrici e degli spazzolini manuali, il progresso ha portato gli spazzolini elettrici a nuovi gradi di autonomia. Infatti, di recente, abbiamo assistito alla progressiva trasformazione da semplici strumenti per la cura della persona a prodotti complessi, intelligenti e versatili. Alla luce di questo, anche gli spazzolini da denti possono ora vantare sistemi di Intelligenza Artificiale, utili per l’affinamento e il monitoraggio delle tecniche di pulizia, a nostro avviso, decisamente più utili.

Oral-B Genius X: cosa può fare l’AI?

Oral-B Genius X con Intelligenza Artificiale riconosce il nostro stile abituale di spazzolamento. Si parte con una piccola rilevazione durante il primo utilizzo, tesa ad identificare come e quanto bene ci occupiamo dell’igiene orale. Nello specifico, vengono analizzati due parametri: l’estensione raggiunta e la corretta pressione sulle gengive. Man mano che utilizziamo lo spazzolino, i risultati saranno sempre più precisi, così come i consigli che l’AI, unita all’app per smartphone, potrà fornirci.

Oral b app

Nel dettaglio, per rispondere alla domanda iniziale, ecco quali sono le modalità guidate che lo spazzolino Oral-B Genius X ci offre:

  • Alito fresco: un percorso utile per chi soffre di alitosi e vuole correggerla pulendo a fondo il cavo orale, lingua compresa
  • Lotta alla placca: un percorso utile per combattere l’insieme dei batteri che si annidano tra i denti
  • Denti bianchi: un percorso studiato per rendere brillanti e bianchi i denti, rimuovendo accuratamente le macchie superficiali
  • Gum Guard+: un percorso utile per rendere sane le gengive che soffrono di gonfiore e sanguinamento lieve
  • Cura dell’apparecchio: un percorso studiato appositamente per chi sta seguendo un trattamento ortodontico

Chiaramente, a sostegno di tutti questi programmi, ci sono diversi prodotti aggiuntivi da tenere in considerazione. Ad esempio le testine dedicate ai denti sensibili o quelle sbiancanti, così come collutori, dentifrici specifici e fili interdentali. Ogni programma su Oral-B Genius X ha una comoda lista che offre i consigli sui prodotti da usare.

Grazie all’AI quindi si potrà sfruttare una serie di misurazioni utili a comprendere l’andamento nel tempo di questi percorsi, che hanno durata variabile da pochi giorni a pochi mesi.

Ma non è finita qui: se questi programmi non fanno al caso nostro o preferiamo attivarli in un successivo momento, potremo comunque beneficiare dell’intelligenza artificiale di Oral-B Genius X per la pulizia quotidiana, la pulizia profonda e tutte le altre modalità di pulizia, comprese quelle relative alla lingua e al massaggio non necessariamente incluse in un piano guidato.

Impressioni e maneggevolezza

Oral-B Genius X

Lo spazzolino risulta bilanciato e maneggevole. Non pesa molto e offre un buon grip che si traduce in un’esperienza confortevole e sicura. Possiamo muoverlo agilmente e tenerlo sotto controllo grazie al LED luminoso, personalizzabile. La vibrazione non si sente poi così tanto sul manico, quindi non è assolutamente fastidiosa mentre il secondo pulsante ci fa scegliere in pochi attimi il programma di nostro interesse.

Durante lo spazzolamento potremo avere feedback dall’applicazione in tempo reale oppure, senza app a disposizione, direttamente dal manico tramite LED e vibrazioni. Usando l’applicazione per smartphone potremo guardare in diretta la mappatura della bocca e scoprire in quali punti stiamo agendo con lo spazzolino così da coprire l’intera superficie. Al termine del programma, il software ci consiglierà altre operazioni: dall’uso del collutorio alla pulizia della lingua. Infine, ci verrà chiesto anche se abbiamo sofferto di sanguinamento gengivale.

Dopo aver concluso la sessione, lo spazzolino invia tutti i dati all’app che li registra nell’account e può essere pulito e messo in ricarica. La ricarica avviene tramite la basetta fornita in confezione sulla quale adagiare facilmente il manico dello spazzolino.

Oral-B Genius X

Le testine, per essere precisi, cambiano le finalità del programma scelto e vanno abbinate secondo le linee guida che l’applicazione ci fornisce. Ad esempio per il programma di sbiancamento sono consigliate le testine 3D White. Non importa invece, ai fini dell’efficienza e dell’utilizzo, il colore dalla testina. Certo, è possibile comprarle sempre del colore nero ma se ne abbiamo già disponibili, se quelle che cerchiamo sono solo bianche oppure se le scorte sono terminate, potremo tranquillamente abbinare qualsiasi colore al nostro spazzolino.

Altre funzionalità? Certo!

Lo spazzolino Oral-B Genius X offre anche una serie di funzionalità smart in accoppiata con l’applicazione che abbiamo trovato completa e fluida. Innanzitutto, con un account dedicato potremo sincronizzare la nostra cronologia per poterla trasferire anche su altri dispositivi in modo da non perderla. Poi, se usiamo un dispositivo Apple, le misurazioni possono integrarsi con l’app Salute di sistema. Ancora, Troviamo una serie di medaglie e trofei che incentivano l’uso dell’app per gli utenti.

Troviamo ad esempio questi riconoscimenti:

  • Utente avanzato
  • Mattiniero
  • Spazzolatore notturno
  • 7 giorni Sequenza di spazzolamento
  • 30 giorni Sequenza di uso del colluttorio
  • 180 giorni Sequenza di pulizia interdentale
  • Lotta alla placca
  • Capitano Gum Guard
  • Alito fresco

Per i più piccoli c’è un’app dedicata che si chiama Fun Zone. Quest’app, grazie a obiettivi e sfide, stimola i bambini a completare tutte le pulizie quotidiane. Non mancano i promemoria per diversi servizi come il monitoraggio del sanguinamento, la pulizia della lingua, l’uso del filo interdentale e del collutorio.

Possiamo modificare il timer di riferimento per la pulizia dei denti, solitamente impostato di default a 2 minuti. Ancora, possiamo modificare la divisione della bocca da 4 angoli a 6 angoli.

Possiamo poi programmare il manico dello spazzolino permettendo la sincronizzazione automatica delle ultime trenta sessioni, magari se non abbiamo lo smartphone a portata di mano e vogliamo usare lo spazzolino senza guida visiva ma con i feedback. Non manca la possibilità di scegliere il colore per lo smart ring luminoso e quale ordine dare alle varie modalità selezionabili tramite il pulsante presente sul manico.

Prezzo e conclusioni

oral-b genius x

In confezione troviamo poi una custodia da viaggio con supporto alla ricarica e allo smartphone, una testina (di colore del manico) e un porta testine da mettere sul mobile del bagno. Manca però un accessorio davvero importante: il supporto con ventosa per lo specchio. Infatti dovremo ingegnarci per trovare una posizione per lo smartphone durante lo spazzolamento oppure acquistare un supporto separato per fissarlo allo specchio. Volendo si può usare il supporto integrato nella custodia da viaggio ma dipende anche dallo spazio che avete in bagno in quanto la custodia è abbastanza grande.

Il prezzo di listino di questo prodotto è 299€ su Amazon ma si trova disponibile, sempre su Amazon, in sconto a 149,99€. Noi lo abbiamo acquistato a questa cifra e ci riteniamo soddisfatti dei risultati in termini di percorsi guidati, modalità singole e integrazione con lo smartphone.

Ci sono modelli più meno performanti nel listino di Oral-B ma questo è il top della gamma grazie all’integrazione AI. A questo prezzo poi, lo spazzolino Oral-B Genius X risulta davvero accattivante, oltre ad essere proposto in tre colorazioni: nero, oro rosa e bianco.

Certo, ci sono i modelli Luxe Edition che offrono tre testine in più e un case decorato ma le funzionalità sono le stesse del modello provato ora.

L’unico consiglio che possiamo darvi, se volete risparmiare circa 50€ per avere a disposizione un prodotto simile ma senza intelligenza artificiale, è di acquistare il modello Oral-B Genius 10000N a 99,99, sempre su Amazon, con il supporto da specchio incluso.

Insomma, questo Oral-B Genius X è potente, versatile, completo, connesso e intelligente. La connessione è immediata e fluida, i report sono dettagliati e i consigli fanno la differenza. Quindi si, l’intelligenza artificiale c’è ma non si vede, o meglio la vedono da vicino i nostri denti grazie alle misurazioni precise e ai consigli dedicati. Davvero consigliato!

Recensioni